dente  
 
Utente 430XXX
Buon giorno gentili Dottori,

premetto che so benissimo non si possano fare diagnos a distanza, ma il dentista di mia madre è evidentemente in ferie (avrà fatto ponte perchè non risponde) e l'unica altra alternativa è la guardia medica dalle 20 ,che non so quali esperienze odontoiatriche abbia, senza offesa.

insomma a mia madre ieri sera (io lo ho saputo stamattina) si è staccato l'apice di un incisivo inferiore. non so dire nel dettaglio ma so vagamente che non è la prima volta che succede: prima il dott le metteva del materiale, dopo un po' di rotture ha deciso (mi riferisce) di limarglielo soltanto o qualcosa del genere scusate).

ecco la mia unica preoccupazione era se rischia qualche infezione (ho letto anche di infezioni a livello cardiaco a partenza dal dente) fino a almeno a lunedì o come prevenirla , a parte il sempre ovvio igiene orale con spazzolino dentifricio e filo interdentale

se vi va di dare un occhio (scusate la qualità dell'immagine) http://imgur.com/a/z6eOF

o anche se avete altre da consigliare(se la distanza lo permette) per la rottura cotinua di un dente (cmq si parla nell'arco di mesi/ anni)


grazie in anticipo scusate il disturbo
[#1] dopo  
Dr. Luigi De Socio
28% attività
20% attualità
20% socialità
PESCARA (PE)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2016
Prenota una visita specialistica
Salve,le rispondo ricordandole che sul sito è vietato postare foto
o RX,questo perchè potrebbe ingenerare confusioni nei consulti.
Le ricordo che on line è sempre difficile se non impossibile fare una diagnosi,non potendo visitare il paziente.
Comunque la piccola ricostruzione "saltata" non crea problemi
tranne che possa generare una sensibilità dentale,poiche' come aggiunge:
" prima il dott le metteva del materiale, dopo un po' di rotture ha deciso (mi riferisce) di limarglielo soltanto ......"
Rigiri il problema anche al suo dentista.
Buona Giornata
[#2] dopo  
Utente 430XXX

Iscritto dal 2016
grazie mille
[#3] dopo  
Utente 430XXX

Iscritto dal 2016
buona sera Dottore e Buone Feste

mia madre poi ovviamente andò subito dal dentista che le ha proposto di incapsulare il dente . prima le ha ha messo una capsula provvisoria.
e ora entro 3 mesi deve decidere mettesi una capsula definitiva in zirconia monolitica o oro-ceramica.

il dentista ha spiegato la differenza solo in questi termini, mi riferisce mia madre: la prima dura di più, la seconda " è più bella"

ora io le chiedo:
1)vuol dire la seconda (che costa di più)mediamente ogni quanto va rifatta?
2) e a livello di tolleranza dei materiali, l'organismo (la bocca ) cosa tollera meglio? l'oro ceramica o la zirconia?

se dirmi dove possso trovare foto di denti in zirconia?

grazie in anticipo e scusi il disturbo

[#4] dopo  
Dr. Luigi De Socio
28% attività
20% attualità
20% socialità
PESCARA (PE)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2016
La corona in zirconio viene utilizzata per la prima volta nel 1998 nella clinica odontoiatrica dall’Università di Zurigo (Svizzera), e da allora la sua popolarità è in continua crescita.

La corona in zirconio o corona in ossido di zirconio, determina molti pazienti a credere che essa viene fatta interamente in zirconio. Ma, in realtà, solo la parte interna è fatta di questo materiale, invece la parte esterna è realizzata in ceramica. La combinazione di questi materiali offre ai denti sia un’elevatissima resistenza che un’estetica incomparabile a nessun altro tipo di corone dentali.
La corona in zirconio ha i seguenti vantaggi:

Le corone in zirconio sono più leggere che quelle in metallo ceramica ma fino a 50% piu resistente;
La zirconia dentale è assolutamente compatibile con l’organismo umano. Questo non è un metallo e non causa nessun tipo di allergia;
Il colore bianco della zirconia permette l’utilizzo delle corone per un periodo più lungo. Con le corone in zirconio non sarà mai visibile il metallo, anche se si ritira la gengiva o salta via un pezzettino di ceramica;
Le corone in zirconio limitano l’adesione della placca batterica;
L’ossido di zirconio non è trasparente alla luce a differenza della ceramica pura, pertanto anche i denti grigi essendo ricoperti, possono diventare molto estetici;
La corona in zirconio possiede anche una bassa conducibilità termica (perche è senza parti metalliche) che ti permette di mangiare cibi caldi e freddi senza provare sensazioni spiacevoli causate dalla temperatura.
Gli svantaggi della corona in zirconio:

L’unico svantaggio della corona in ossido di zirconio è il costo più alto rispetto a metallo ceramica, oppure ceramica pura (vedi i prezzi delle corone dentali). Non è sorprendente questa cosa perché non si tratta solo del materiale che è costoso, ma anche di una tecnologia di produzione molto complicata e complessa che richiede sia la tecnologia che la competenza adeguata ed alta degli odontotecnici.
Per le foto puo' girare sul web digitando
CORONE IN ZIRCONIO
Buona Serata
[#5] dopo  
Utente 430XXX

Iscritto dal 2016
la ringrazio molto della dettagliatissima risposta.

quindi lei per un incisivo inferiore consiglierebbe la zirconia monolitica?
(questa ha detto il dentista, non so quanti tipi di zirconia esistano, o meglio ho letto qualcosa in giro ora ma il dentista ne ha nominato un solo tipo)


tuttavia l'ultima parte della sua risposta mi spiazza, mi scusi.
il dentista ha detto che ci costa di più l'oro-ceramica, non la zirconia.

grazie ancora
[#6] dopo  
Dr. Luigi De Socio
28% attività
20% attualità
20% socialità
PESCARA (PE)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2016
Per quanto riguarda i costi sono maggiori per zirconia-ceramica,
mentre lievemente inferiori per oro-ceramica( sono ulteriormente inferiori se al posto della lega aurea si utilizza la lega palladiata,ugualmente biocompatibile ed esteticamente valida)
Si faccia comunque dettagliare i costi dal curante, e si faccia lasciare anche la certificazione del materiale usato dopo la riabilitazione protesica.
P.S. Di zirconia ne esiste un solo tipo.
Le invio un link per chiarimenti.
Buona Giornata

https://it.wikipedia.org/wiki/Ossido_di_zirconio