Utente 150XXX
Buongiorno,
Vi scrivo per un aiuto a interpretare i risultati delle analisi del sangue:
Analisi 2011 esito negativo
Analisi 18 ottobre 2016
Anticorpi igg specifici: 9,1 positivo
Tpha: negativo
Vdrl: debolmente positivo
Il medico mi consiglia di ripetere le analisi:
analisi 21 dicembre 2016
Anticorpi igg specifici:
-47 kda negativo
-17 kda positivo 2,2
-15 kda negativo
Anticorpi igm specifici:
- 47 kda Negativo
-17 kda negativo

Tpha: <1/80 negativo
Vdri: negativo

Io sono stato vaccinato nel 2002 per l'epatite b e sono risultato HIV negativo.

Dopo le prime analisi ho fatto una visita dermatologica e mi hanno consigliato la terapia, 2 iniezione ogni 15 giorni per tre volte.

A seguito di queste analisi vorrei capire se ha senso fare la terapia e se si può dire che abbia contratto la sifilide e se sia uno stadio iniziale o finale.

Saluti
[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
8% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2007
Salve,
riferendoci agli ultimi esami effettuati, lei ha effettuato un Immunoblotting del quale il laboratorio dovrebbe avere rilasciato la metodica e il programma utilizzato, che evidenzia assoluta negatività per le componenti IgM del Treponema Pallidum e debole positività per la componente IgG 17 kda.
Presenta altresì una negatività sia del test VDRL che del TPHA.
Poichè tuttavia da ottobre a dicembre sono passati appena due mesi , sarebbe opportuno che lei tornasse al Dermovenereologo che la segue proponendogli gli esami che ha postato e che in sostanza ricalcano, relativamente agli anticorpi specifici, la situazione di ottobre.
La sua è una situazione "borderline" che non può essere gestita per via telematica: anche perchè la sua condizione nel 2011 era di totale negatività.
Se il Dermovenererologo di fiducia le dovesse riconsigliare la terapia penicillinica, non vedo perchè abbia riserve a farla: si tratta di un farmaco sicuramente efficace e sostanzialmente privo di effetti collaterali.
Ci tenga aggiornati se lo desidera.

Cordialità,
Dott. Caldarola.