Utente 434XXX
Buonasera,
ho effettuato un intervento di ricostruzione del lca del ginocchio sx in data 3 gennaio. L'operazione ha avuto esito positivo e sono stato dimesso in data 5. Ho effettuato visita fisiatrica in data 9. Ho iniziato la fisioterapia in data 10 e farò 4 sedute la settimana per il momento.

Ho solo un enorme dubbio che mi ronza in testa. In data 7 nel tentativo di prendere la stampella che mi era scivolata, ho effettuato un movimento brusco con la gamba operata, per il quale ho sentito un rumore che mi ha un po' inquietato e mi ha provocato dolore.

Il ginocchio non si è gonfiato, più di quanto ovviamente già non sia. La deambulazione con due stampelle è accettabile e il dolore è in attenuazione. Ho effettuato anche due sedute di fisioterapia, a ritmi momentaneamente blandi.

Se avessi rotto nuovamente il legamento a distanza di così pochi giorni, avrei delle evidenze visive dell'accaduto o, comunque, avrei dei forti impedimenti nell'effettuare la fisioterapia?

Scusate la mia fobia, grazie per il vostro tempo.
[#1] dopo  
Dr. Umberto Donati
40% attività
12% attualità
20% socialità
BOLOGNA (BO)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2007
"Se avesse rotto nuovamente il legamento" avrebbe segni clinici che il suo chirurgo riconoscerebbe o almeno sospetterebbe visitandola. Se ha questo dubbio lo esponga all'ortopedico, che avrà maggiori possibilità di tranquillizzarla di quanto possa fare io senza visitarla. Purtroppo non ho elementi per dire di più.
Cordiali saluti
Umberto Donati, MD