Utente 436XXX
Salve,

per prevenire la comparsa di trombi, mi sono state prescritte delle calze elastocompressive classe I del costo di 111€ di cui, per ovvie ragioni, non menziono qui la marca. In farmacia mi hanno indicato opzioni più economiche definite altrettanto valide. Volevo per favore un vostro parere in proposito. So che ciò potrebbe urtare la vostra sensibilità e me ne scuso in anticipo, ma ho avuto l'impressione che l'angiologo a cui mi sono rivolta possa avere interesse a prescrivermi quella determinata marca, poiché mi ha fornito il dépliant del collant con il numero telefonico dello sponsor sul retro.
Non essendo in grandi disponibilità ecomiche, anche solo 30 euro di costi in meno fanno per me una grande differenza.
Vi ringrazio in anticipo per la Vostra disponibilità e resto in attesa di una Vostra risposta.
[#1] dopo  
Dr. Lucio Piscitelli
52% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
CON I LIMITI DI UNA VALUTAZIONE A DISTANZA

Gentile Utente,
la prescrizione del modello, tipo e misura della calza elastica rispondono a precise valutazioni fatte dallo specialista sulla base di criteri clinici e strumentali.
La possibilità di avvalersi di ricettari prestampati è abitudine diffusa considerata la enorme varietà di tipi, modelli e misure cui fare riferimento ed è possibile che l'aver acquisito esperienza con una particolare azienda conferisca maggiore tranquillità al prescrittore. Anche noi ci comportiamo in questo modo e sinceramente non ne ricaviamo vantaggi di alcun genere, se non la consapevolezza certa di quello che prescriviamo.
Le accludo in ogni caso un articolo che potrebbe esserLe utile:

http://www.medicitalia.it/minforma/chirurgia-vascolare-e-angiologia/198-calze-elastiche.html