paura  
 
Utente 290XXX
Buonasera a tutti,
premetto che sono una ragazza fortemente ipocondriaca, ma il problema di cui vi parlerò temo esista e sia serio.
Non sono mai stata fortunatissima con i denti, ho qualche carie e qualche devitalizzazione, ma a parte questo mai avuto particolari problemi. Da qualche anno a questa parte (3- 4 circa) inizio ad avvertire una strana sensazione ad un dente devitalizzato. Si tratta di una sorta di dolenzia alla gengiva. Faccio la visita dentistica mediamente una volta l'anno ( compresa di pulizia denti) . Durante l'ultima visita mi è stato dente che il dente non aveva nulla, che avevo le gengive un po' tutte arrossate e che con la pulizia si sarebbe risolto. Ed effettivamente dopo la pulizia per un po' nessun problema. Da qualche mese però noto che la gengiva appare arrossata ( non rosso fuoco ma sicuramente un colore piu evidente del rosa tenuo solito) ed inizia a sanguinare senza motivo durante la giornata (il più delle volte dopo mangiato). Ieri poi ho avuto la bella idea di toccarla ai lati con uno stuzzicadenti e ho avuto la sensazione che questo affondasse per un po' nella gengiva e ne è uscito tutto pieno di sangue, ho provato lo stesso con altri denti ma per fortuna nulla. Ed in effetti non ho mai avuto problemi con gli altri denti. Ora dire che sono spaventata è dire poco, sono terrorizzata, cercando su internet credo di avere una tasca paradontale e ho letto essere sintomo di parodontite.. ma io sono ancora molto giovane, l'idea di perdere i denti mi spaventa tantissimo..oltretutto so di un parente in famiglia che ha perso i denti causa piorrea in età giovanile ( i miei genitori però non ne soffrono). Io ho sempre lavato i denti due volte al giorno e non ho mai fumato.
Volevo quindi farvi qualche domanda approfittando della vostra pazienza/esperienza e sperando mi risponderete( ho prenotato una visita dentistica ma l'appuntamento è tra una settimana purtroppo).
1) in base ai miei sintomi cosa potrei avere?
2) Se fosse una tasca paradontale ( come temo) sarebbe una cosa molto rara e grave a 30 anni?
3) Nel caso la cura in cosa consisterebbe? Sarebbe molto costosa? So che è una domanda a cui è difficile dare risposta ma mediamente cosa può costare trattarla? Purtroppo non dispongo di grandi risorse economiche
Vi ringrazio, concludo dicendo che ho molta stima per questo sito, una volta per un problema di altro campo medico mi sono anche rivolta personalmente presso lo studio di un vostro collega trovandomi molto bene, spero riuscirete a tranquillizzarmi un po' in vista della visita dentistica.
[#1] dopo  
Dr. Luigi De Socio
28% attività
20% attualità
20% socialità
PESCARA (PE)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2016
Prenota una visita specialistica
Rispondo alla lunghissima sua richiesta innanzitutto tranquillizzandola ed esortandola a non girare per internet....
Forse può avere una gengiva infiammata magari per un trauma da spazzolamento ,per una otturazione debordante,o infiltrata....
Faccia a breve una visita dal suo dentista per eliminare i suoi dubbi....
Stia Bene
[#2] dopo  
Utente 290XXX

Iscritto dal 2013
Grazie mille..il dente e' devitalizzato da molti anni puo c' entrare qualcosa?
[#3] dopo  
Dr. Luigi De Socio
28% attività
20% attualità
20% socialità
PESCARA (PE)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2016
Non credo c'entri la devitalizzazione ma forse una otturazione debordante o che sta cedendo.....ma questo glielo dirà sicuramente il suo dentista quando la visiterà
Buona Giornata