vista  
 
Utente 443XXX

Buonasera dottori, da un paio di anni a questa parte convivo con una serie di sintomi che hanno portato i medici a pensare che ci sia un problema di tipo ormonale. Essendo molti sintomi tipici dell'ipotiroidismo, ovviamente come prima cosa mi hanno fatto fare tutte le analisi riguardanti la tiroide ed è risultato tutto regolare. il mio medico di base me le ha fatte ripetere altre due volte nell'arco di un anno e dopo essersi accertato che la tiroide funzionava correttamente ha accantonato la questione dandomi l'impressione di non avere interesse ad approfondire, io però vorrei andare avanti e fare ulteriori accertamenti vista anche la comparsa di strani rigonfiamenti localizzati, ce qualcosa che non va. pensavo di controllare lo stato dei surreni, quali analisi dovrei richiedere nello specifico? e quali altre mi consigliereste di fare? Grazie

[#1] dopo  
Dr. Carlo Isnardo Ferrari
20% attività
0% attualità
0% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 20
Iscritto dal 2016
Prenota una visita specialistica
I disturbi che lamenta non sono riportati in modo chiaro. Per quanto si può intuire non sembrano correlabili nemmeno a eventuali patologie surrenali, comunque per escludere questa eventualità le consiglio di eseguire un prelievo di sangue per ACTH e cortisolo
Cordialmente
[#2] dopo  
Utente 443XXX

Iscritto dal 2017
Grazie dr.Ferrari. I disturbi che accuso, riportando solo quelli piu evidenti e marcati, sono: stanchezza persistente, intolleranza al freddo, cute molto pallida e ruvida, viso e occhi molto gonfi al mattino (condizione che spesso non migliora durante la giornata), pancia gonfia e stomaco costantemente in sobbuglio, occhi pesanti, facilmente irritabili e intolleranti alle fonti luminose, umore depresso e apatico. nell'ultimo anno ho assistito ad un'anomalo accumolo di grasso su pancia e viso. inoltre presento un pettorale visibilmente più gonfio rispetto all'altro. sono sintomi che sono andati peggiorando progressivamente nel tempo, ma ancora non si riesce a trovarne la causa.
[#3] dopo  
Dr. Carlo Isnardo Ferrari
20% attività
0% attualità
0% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 20
Iscritto dal 2016
I suoi sintomi sono sospetti per ipotiroidismo ma se gli esami sono risultati normali due volte, comprese FT3 e FT4, l'ipotesi cade. Controlli comunque cortisolo e ACTH, e i comuni esami ematochimici con glicemia creatinina emocromo elettroliti calcemia ed esame urine ed elettroforesi e transaminasi
[#4] dopo  
Utente 443XXX

Iscritto dal 2017
Grazie dr.Ferrari, ho fatto prescrivere tutte le analisi e le effettuerò a breve. Intanto vorrei sapere se ci sono delle indicazioni particolari da seguire al giorno del prelievo (digiuno, astensione da determinati cibi/sostanze ecc..) Grazie
[#5] dopo  
Dr. Carlo Isnardo Ferrari
20% attività
0% attualità
0% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 20
Iscritto dal 2016
È meglio essere a digiuno, nessun 'altra precauzione
[#6] dopo  
Utente 443XXX

Iscritto dal 2017
Buonasera dr.Ferrari, ho ritirato i risultati delle analisi e vorrei sapere cosa ne pensa..

GLICEMIA 0,93g/l (0,60-1,10)
CREATININA 1,04mg/100ml (0,60-1,20)
CALCIO 4,78mEq/l (4,30-5,40)
POTASSIO 4,69mEq/l (3,50-5,50)
SODIO 140mEq/l (136-150)
GOT (AST) 13 U/l (fino a 40)
GPT (ALT) 11 U/l (fino a 35)

Emoglobina 14,9g/dl (14-16,5)
HCT 42,6% (38-50)
MCHC 35g/dl (32-37)
MCH 29,4pg (25-34)
MCV 84,2fl (80-100)
RDW 13,6% (11,6-14,8)
Globuli rossi 5,06 m/mmc (4,50-5,50)
Globuli bianchi 8920mmc (4000-8000)
Neutrofili 56,3% (37-80)
Eosinofili 2,8% (0-7)
Basofili 0,3% (0-2,5)
Linfociti 33,6% (10-50)
Monociti 7,0% (0-12)
Piastrine 197000mmc (150000-400000)
Neutrofili 5020mmc (1480-6800)
Linfociti 3000mmc (400-4000)
Monociti 620mmc (0-940)
Eosinofili 250mmc (0-560)
Basofili 30mmc (0-200)

PROLATTINA 10,8ng/ml (3,0-13,0)
DHEA-S 10,3umol/l (2,0-13,4)
TESTOSTERONE 4,32ng/ml (2,40-8,20)
ACTH 33,8pg/ml (<60)
CORTISOLO 11,6 ug/100ml (6,2-17,9)

Esame urine chimico-fisico:
Colore giallo
Aspetto Lievemente opalescente (Limpido)
pH 6,0 (5,0-8,0)
Densità 1020 (1007-1025)
Albumina 5mg/dl (0-30 mg/dl)
Glucosio Assente (0-30 mg/dl)
Emoglobina Assente (Assente)
Bilirubina Assente (Assente)
Urobilinogeno 0,2mg/dl (< 1,0mg/dl)
Chetoni Assente (< 10mg/dl)
Nitriti Assente (Assente)

Esame del sedimento urinario:

Alcune cellule basse vie -
< 5 leucociti p.c.m. -
Scarsa flora batterica -
Diversi crist.di calcio oss. -
Discreta quantità di muco -

Purtroppo non è stato possibile analizzare la cortisoluria 24h per mio errore nella raccolta delle urine, in base a queste analisi ritiene che sia il caso di ripetere l'analisi per ottenere anche questo dato?

Rimango in attesa di risposta, grazie.
[#7] dopo  
Dr. Carlo Isnardo Ferrari
20% attività
0% attualità
0% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 20
Iscritto dal 2016
Gli esami sono tutti normali. Non è necessario fare la cortisoluria. Dai dati non emerge nessuna patologia
[#8] dopo  
Utente 443XXX

Iscritto dal 2017
Grazie dottore, avrei un paio di cose da chiederle giusto per capire come interpretarle... non è la prima volta che dalle analisi mi viene scritta questa cosa:

"Alcune cellule basse vie -
< 5 leucociti p.c.m. -
Scarsa flora batterica -
Diversi crist.di calcio oss. -
Discreta quantità di muco -"

Cosa significano "alcune cellule basse vie" e "scarsa flora batterica"? è un fatto positivo o negativo? E "diversi crist.di calcio oss." si riferisce a dei calcoletti renali?

Oltre a questo, da cosa può dipendere il fatto che i globuli bianchi siano oltre la soglia massima? Non richiede attenzione?
[#9] dopo  
Dr. Carlo Isnardo Ferrari
20% attività
0% attualità
0% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 20
Iscritto dal 2016
Questi reperti non sono da ritenersi patologici, sono sostanzialmente normali
Cordialmente
[#10] dopo  
Utente 443XXX

Iscritto dal 2017
Grazie dottore, sicuramente è rasserenante il fatto che le analisi non indichino importanti anomalie, d'altra parte però non sono affatto tranquillo perche ancora non emerge la causa dei miei problemi. Problemi constatabili visivamente anche dal mio medico curante, come i gonfiori.. secondo lei, se è da escludere quello endocrinologico, in che ambito dovrei indagare?
[#11] dopo  
Dr. Carlo Isnardo Ferrari
20% attività
0% attualità
0% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 20
Iscritto dal 2016
Consulti un internista