gel  
 
Utente 328XXX

Buongiorno dottori,
Vi disturbo per un consiglio su una terapia che mi ha prescritto il mio dermatologo. Premetto che lo stimo e ho fiducia in lui e nelle sue terapie, però il farmacista ieri mi ha preoccupata.

Sto usando Acnatac ed Epiduo gel da settembre e premetto che mi hanno risolto il problema di acne in maniera ottima. Ora però il mio dermatologo, con il quale ho fatto la visita di controllo ieri, mi ha detto di proseguire con Acnatac e Epiduo gel (da usare a sere alternate) fino a fine giugno... e poi da luglio a fino a settembre usare alla sera solo Epiduo.
In più mi ha prescritto una crema con un fattore di protezione alto (30 se non erro), da mettere tutti i giorni e sopratutto quando vado al mare. E di non preoccuparmi per il sole.

Io i primi di giugno inizierò ad andare spesso al mare, e ci andrò spesso durante l'estate... ma ieri mi hanno fatto mettere in dubbio la terapia dicendomi che quelli li sono farmaci fotosenbilibizzanti e non li posso usare d'estate.... e che c'è il rischio che mi vengano delle macchie solari in faccia che poi non riuscirei più a mandare via.

Logicamente mi fido di più del mio dermatologo e della sua terapia, ma mi hanno messo un po' di preoccupazione. Secondo voi ci sono rischi di macchie solari usando questi prodotti alla sera durante il periodo estivo (in particolare Epiduo gel)?

Grazie

[#1] dopo  
Dr. Giampiero Griselli
52% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Gent.le Pz
L'uso di prodotti come Epiduo che contengono sostanze del gruppo dei retinoidi ,ma retinoidi particolare ,può essere concesso anche in estate a condizione che venga utilizzato in maniera più leggera ,messo la sera e naturalmente accuratamente deterso il giorno dopo .Dovrà essere abbinato forzatamente ad uno prodotto a schermo solare protettivo alto ,anche fisico , che salvaguardera 'da possibili effetti di interazione con una iperesposizione solare. Naturalmente in caso di arrossamento da Eritema solare (scottatura) sarà meglio evitare fino a normalizzazione cutanea.
In questo modo ,come anche raccomandato dalla stessa casa produttrice ,non vi saranno problemi irritativo.
Cordialità
[#2] dopo  
Utente 328XXX

Iscritto dal 2013
Grazie molte dottore, gentilissimo.
Un'ultima cosa che non mi è chiara: cosa intende Lei per
"schermo protettivo alto, anche FISICO?"

Il mio dermatologo mi ha, infatti, prescritto una protezione solare viso 30 da usare tutti i giorni (e da applicare più volte in un giorno se vado al mare).... ma dovrei per forza stare sempre sotto l'ombrellone o all'ombra, o posso tranquillamente anche stare un po' al sole (logicamente evitando le ore più calde e sconsigliate)?

Grazie mille
[#3] dopo  
Dr. Giampiero Griselli
52% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2002
A seconda della irradiazione solare (più o meno forte)potrà essere possibile alzare la protezione prevedendo schemi chimici e fisici (nella pratica il 50+)

Cordialità Dott.G.Griselli
[#4] dopo  
Utente 328XXX

Iscritto dal 2013
Tutto chiaro dottore allora acquisterò una protezione 50+ per il mare.

Un'ultima cosa e poi giuro che non la disturbo oltre.... da settembre 2016 uso a sere alterne Epiduo gel e Acnatac e il risultato è stato strepitoso in quanto praticamente non ho più niente (il mio problema di acne era tutto e solo in fronte, quindi applicavo più prodotto in fronte e un po' meno su guance e mento).

Però ora noto in SOLO IN FRONTE un colore diverso rispetto al resto del viso e anche delle tempie, sono sempre leggermente arrossata (molto leggermente, lo noto solo io quando ci guardo). Evidentemente è perché li era la zona da trattare e ho sempre applicato un po' più di prodotto.
Con il tempo andrà via?