Utente 482XXX
Gentilissimi dottori, tre mesi fa mi é stata diagnosticata dalla dermatologa acne microcistica, causata probabilmente da un accumulo di stress e nervosismo, era un periodo infatti COMPLICATO. La dermatologa mi prescrisse a tal proposito ACNATAC GEL PER TRE MESI, cutanto che ho quasi concluso. La pelle non ha più cisti in quanto esse sono spurgate esternamente, e di questo sono contenta. Il problema è che ACNATAC mi ha fatto aniche uscire tante pustole in questi tre mesi che hanno lasciato pur sgonfiandosi delle macchiette rosse/rosate, l'ultima anche più grande e visibile, molto anti-estetiche. La pelle ha inoltre sfogato fino a due mesi e mezzo di cura, mentre ho sentito che di solito il peggioramento dura di meno. La situazione di partenza non era grave, ma adesso sembro "macchiata", temo di rimanere così è questo mi fa paura.
É normale? Come posso eliminare questi segni? Aggiungo che non ho problemi di intolleranze o di ciclo, questo è di 28 giorni, mai saltato, ho sempre e solo avuto brufoletti durante il ciclo ma niente di trascendentale. Sono molto preoccupata! Grazie mille.

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Gentilissima, probabilmente la sua acne necessita di ulteriori terapie probabilmente di natura sistemica e strumentale. La buona notizia è che l'acne di ogni grado e tipologia può essere curata con successo, ma per farlo occorre passare per un preciso algoritmo diagnostico terapeutico, soprattutto quando si parla di donne.
Pertanto la invito a determinarsi con lo specialista dermatologo di sua fiducia al fine di reperire la diagnosi esatta ma soprattutto la terapia sistemica, topica e strumentale appropriata.
Carissimi saluti.
Dott.Laino
Dr. Luigi Laino Responsabile Centro Latuapelle - Roma
MST, Tricologia, Laserterapia, Dermochirurgia
www.latuapelle.it

[#2] dopo  
Utente 482XXX

Grazie della risposta Dottor Laino. Posso chiederle cosa intende per terapia sistemica e strumentale?
Non ho mai avuto problematiche simili prima di questo periodo. Sinceramente con Acnatac gel pensavo di risolvere questa problematica che tre mesi fa si era presentata come lieve ma che ha lasciato dei segnetti, purtroppo.
Ritiene che possa essere necessario fare il laser per delle macchiette? Grazie mille.

[#3] dopo  
Utente 482XXX

Dottore scusi ancora il disturbo, mi è sorto un dubbio riguardo all'utilizzo della cura datami TRE MESI fa dalla dermatologa. Sono dell'idea che mi abbia fatto peggiorare, mi dispiace pensarla cosi...ma tre mesi fa non ero in queste condizioni, mi ha fatto spurgare eccessivamente a mio parere, avrei voluto interromperla già un mese fa perchè conoscendo la mia pelle mi rendo conto quando peggiora troppo. Mi ha tolto le microcisti è vero, ma in compenso mi ha lasciato i segni e fatto uscire pustole infiammate. Secondo lei è normale? Sono molto preoccupata. La dermatologa mi aveva sconsigliato l'isotretinoina orale perchè la situazione era lieve, per di più localizzata, ma adesso? Possibile che il gel che ho usato mi abbia peggiorato? Grazie mille.

[#4] dopo  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Gentilissima, pur non conoscendo il suo caso credo piuttosto che la sua acne necessiti di qualcos'altro oltre le terapie che ha già effettuato:

solitamente il successo si ottiene con una combinazione di tre tipologie di cure che spaziano da farmaci sistemici a farmaci topici, a terapie strumentali di vario genere, le quali possono suddividersi in terapie Per acne attiva e terapie per cicatrici post acneiche.

Molti cari saluti
Dott.Laino
Dr. Luigi Laino Responsabile Centro Latuapelle - Roma
MST, Tricologia, Laserterapia, Dermochirurgia
www.latuapelle.it

[#5] dopo  
Utente 482XXX

Ne parlerò con la dermatologa, la ringrazio.

[#6] dopo  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Ci mancherebbe, cari saluti
Dr. Luigi Laino Responsabile Centro Latuapelle - Roma
MST, Tricologia, Laserterapia, Dermochirurgia
www.latuapelle.it

[#7] dopo  
Utente 482XXX

Buonasera Dott. Laino, volevo aggiornarla sulla visita dermatologica di controllo che ho avuti ieri e porle alcuni quesiti in merito se possibile. La dermatologa 3 mesi fa mi aveva prescritto un gel contenente tretinoina e antibiotico, per far spurgare le microcisti che avevo sottopelle che non erano molte, ma fastidiose sulle guance. Ad oggi Mi ha trovata priva di cisti, ma come le avevo già detto molto infiammata in viso a causa del gel, chiamando il segni che a me paiono macchie rosse, "esiti eritematosi", precrivendomi anche un antibiotico per sfiammare il viso, chiamato iosalide. Non l'ho mai sentito, ma probabilmente perché non ho mai fatto cure del genere non avendo mai sofferto di acne prima di 3 mesi fa. Mi ha nuovamente ribadito che non è dovuto al ciclo, non avendo mai avuto problemi in merito, ma ad un accumulo di stress che ha stimolato le ghiandole surrenali, così ha specificato. Su questo credo che abbia ragione. Tuttavia trovo che questo gel sia molto irritativo, ed io ho una pelle delicata. Trovo anche che me l'abbia schiarita, é normale come effetto? É normale che le cisti abbiano lasciato esiti eritematosi? Questa dottoressa mi ha inoltre detto di continuare per un altro mese con l'antibiotico e vedere come procede, e che la treitonina schiarirá anche le macchie rosse. Lei è concorde in merito? Inoktre mi ha detto che non si è sentita di darmi l'isotreitonina orale a basso dosaggio perche non prendo la pillola, in quantk ho sofferto in adolescenza di emicrania con aura, percio me l'ha data topica, dicendomi che avra effetto comunque e che almeno quej 5-6 mesi ci vogliono.
Sono molto preoccupata e la vivo molto male. Grazie mille per la sua disponibilita.

[#8] dopo  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Gentilissima

Ho compreso tutto: stiamo entrando in un protocollo terapeutico; Sicuramente comprendo la sua necessità (quei topici hanno un grado di irritazione spesso molto importante ma altresì spesso transitorio) e mi trova d'accordo. Personalmente curo l'acne in 3 modi: sistemico topico e strumentale
Però ovviamente non posso commentare casi che non conosco, spero comprenderà i miei limiti dalla sede telematica.

Abbia fiducia e cerchi di chiarire tutto con la mia Collega.

Saluti ancora
Dr Laino
Dr. Luigi Laino Responsabile Centro Latuapelle - Roma
MST, Tricologia, Laserterapia, Dermochirurgia
www.latuapelle.it

[#9] dopo  
Utente 482XXX

Certo, ci mancherebbe.
Mi auguro che l'irritazione termini presto e la pelle trovi un suo equilibrio, in questi mesi perche il farmaco im questione é troppo irritativo.
La aggiorno presto dott. Laino. Saluti e grazie ancora.

[#10] dopo  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Prego e saluti!
Dr. Luigi Laino Responsabile Centro Latuapelle - Roma
MST, Tricologia, Laserterapia, Dermochirurgia
www.latuapelle.it