Utente 444XXX
Salve Dottore, sono una ragazza di 28 anni salute buona. Ultimamente col rialzo della temperatura mi Dent un po' debole e così mi capita di misurare la pressione. In genere e'sui 120 80' ma da qualche gg dopo pranzo si attesta Su 9560 100 65 non sarà troppo bassa? Che soluzioni posso adottare per min avere un calo di forze, e poi dopo pranzo quando una ha assunto calorie non dovrebbe averla più alta? Ho paura di rischiare gli svenimenti visto che devo lavorare...emoglobina appena fatta 14,7 ferritina e ferro transferrina normali

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
8% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2007
Salve,
non è affatto anormale che la pressione arteriosa si abbassi dopo il pasto.
Ciò per una vasodilatazione periferica determinata dall'aumento del tono vagale e per un sequestro transitorio di sangue nel distretto splacnico.
Peraltro i valori che lei riporta non sono da collasso.
Piuttosto beva molto, almeno due litri di acqua, durante la giornata, e faccia un pasto leggero, incrementando la cena.
Tutto qui.
Per il resto stia pure tranquilla.
Cari saluti,
Dott. Caldarola.
[#2] dopo  
444351

dal 2017
Infatti ora l'ho misurata ed è tornata a 120 80. Tra l'altro oggi avevo fatto un pranzo lauto. Mia sorella mi ha detto che nel reparto di cardiologica dove sta facendo tirocinio da infermiera i medici le hanno detto che per una giovane donna si può ritenere normale fino a 90-60( lei ha anche valori inferiori e sta bene) Comunque la mia grande paura è svenire perché se tipo mi abbasso e poi mi alzo mi gira la testa. Seguirò da domani i suoi consigli bevendo e mangiando più frutta e verdura. È vero che la liquirizia pura può anche aiutare?
[#3] dopo  
444351

dal 2017
Grazie comunque
[#4] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
8% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2007
Salve,
la liquirizia contiene Carbenoxolone che ha una certa affinità per i recettori dell'Aldosterone e può indurre ritenzione sodica.
Ovviamente l'effetto terapeutico mi manifesta a dosi consistenti.
La migliore terapia, perchè tale deve considerarla, è bere acqua e mangiare con il più sale, cioè incrementare l'apporto del Cloruro di sodio, per espandere la massa ematica.
Se la liquirizia le piace, puchè sia liquirizia pura e non roba nera spacciata per liquirizia, la può anche consumare.
Cari saluti,
Dott. Caldarola.
[#5] dopo  
444351

dal 2017
Grazie dottore da domani inizierò a bere l'intera bottiglia e mettere più sale. Un medico mi disse una volta di assumere il potassio col magnesio ma dal momento che non ho carenza di questi elementi e per di più sudo poco anche in estate non ne vedo la necessità. Un ultimo quesito, siccome volevo iniziare a fare le camminate in serata, questo lo dovrei evitare per non collassare? GraZie buona serata
[#6] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
8% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2007
Salve,
se fa delle camminate, aumenta il ritorno venoso dai distretti che confluiscono nella vena cava inferiore, il riempimento diastolico e la gittata sistolica: dunque non collassa.
Si tranquillizzi.
Cari saluti,
Dott. Caldarola.