Utente 701XXX
Buongiorno,
La settimana scorsa ho effettuato degli esami del sangue ove sono risultati tutti entro i parametri, eccezione per la glicemia che è risultata essere 104 mg/dl ed una emoglobina glicosilata HBbA1c 5% ( 32 mmol/mol ).

Premetto che nel 2000 il mio medico di base mi mandò a fare una visita da un diabetologo in quanto la mia glicemia a digiuno risultò essere di 113.

In diabetologia ( era l'anno 2000 ) mi fecero fare una curva da carico il cui risultato : BASE: 113 poi rispettivamente 214 192 151 e dopo due ore 135. la ripetetti dopo un anno e fu di :BASE 106 poi 231 207 126 e 176 . Stetti fino all' anno 2006 sotto osservazione dove le glicemie post prandiali risultavano essere tra 86 e 113 massimo. e le glicemie glicosilate in tutti quegli anni risultavano essere comprese tra 4,5 e 5.3 .

Dopo 6 anni di controlli 2 volte all'anno, mi dissero di controllarmi normalmente una volta all'anno facendo normalmente gli esami del sangue ( mi dissero che non c era piu bisogno che andassi da loro in diabetologia ) facendo anche il dosaggio della glicata la quale non ha mai superato in tutti questi anni i 5,6. ( mediamente tra 5 e 5.6 )

Quando ero seguito nel centro mi controllavano anche altri parametri come le fruttosamine, GAD ed altri , tutti con parametri normali o negativi.

Ripetetti la curva da carico nel 2008 risultato fu : BASE : 94 poi 155 184 132 e 130 dopo 2 ore . dopo due ore e mezza era 107.

Dal 2006 ad oggi le glicemie sono sempre state da 90 a 105 e le glicate intorno ai 5 massimo 5,6 fino all'esame della settimana scorsa ove mi hanno riscoìntrato una glicemia a digiuno di 104 ed una glicata di 5% ( 32) .

Specifico che ho 53 anni sono alto 1,77 peso 66 kg ho fatto sempre sport, attualmente continuo un po a correre e vado 2/3 volte alla settimana in palestra . Caratterialmente sono un emotivo , ho dovuto fare anche un holter pressorio in quanto con il medico la pressione è sempre un po altina ..... risultato poi l'holter nella norma.

Voi come interpretate il risultato delle ultime analisi ed in generale la situazione trascorsa ?

C'è qualcosa che posso fare ancora che non ho fatto in passato ?

In famiglia non ho nessun diabetico. solo mia zia materna e mia nonna materna erano divenute in età avanzata un po diabetiche..... mah...Saluti e sempre grazie x un vostro eventuale parere sempre gradito .



0 anche altri 2

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Ida Fumagalli
24% attività
20% attualità
12% socialità
SPILIMBERGO (PN)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2013
Prenota una visita specialistica
Penso che data la familiarità i valori glicemici rilevati siano da controllare periodicamente almeno ogni 2 anni.
La curva da carico orale di glucosio va eseguita secondo le modalità corrette attenendosi la settimana che precede l'esame a una dieta libera senza restrizione degli zuccheri.
Consiglio se invece fosse stata fatta già a dieta restrittiva per quanto concerne zuccheri semplici e complessi di ripeterla associando una curva insulinemica.
Consiglio inoltre data la magrezza di controllare la funzione tiroidea.
Direi che al momento non si possa parlare di diabete mellito né di ridotta tolleranza glucidica né di alterata glicemia a digiuno.
Vanno considerati anche farmaci eventualmente assunti cronicamente che possano alterare il metabolismo glucidico per es. betabloccanti, diuretici, steroidi, statine.
Ne assume?
[#2] dopo  
Utente 701XXX

Iscritto dal 2008
buongiorno intanto grazie mille x la risposta. premetto che i controlli esami del sangue li eseguo una volta all anno ( oltre agli esami del sangue che faccio io, sono anche donatore del sangue ). specifico che non prendo nessun tipo di farmaco e che la funzionalità tiroidea è a posto in quanto già controllata recentemente . sono sempre stato magro e il peso è lo stesso che avevo quando avevo 18 anni. ho sempre praticato sport vari senza nulla di serio tra cui ho sempre corso molto. le curve glicemiche me le hanno fatte fare al centro diabetologico nelle modalità in cui lei mi descrive. al centro diabetologico in cui sino stato monitorato x diversi anni la dottoressa con la qual si era instaurato un bel rapporto a livello umano , mi diceva che poteva dipendere da una forte emotività e quindi dal rilascio di non ricordo quali sostanze che facevano innalzare la glicemia durante il prelievo e x questo motivo aveva cominciato a farmi fare le glicate che risultavano essere tutte regolari. elettrocardiogramma fondo dell occhio li ho senpre eseguiti o sn tutti nella norma . eseguo annualmente visita cardiologica x attività agonistica.( atletica ) .... boh avevo mia nonna e mia zia un Po dietetiche.. . neanche tanto comunque.....boh.. ... vedremo in futuro io più che tenermi monitorato come ho sempre fatto ... Non saprei più cosa fare..... grazie ancora di tutto .
[#3] dopo  
Dr. Ida Fumagalli
24% attività
20% attualità
12% socialità
SPILIMBERGO (PN)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2013
Direi che deve effettivamente stare tranquillo perché soffre di buona salute.