Utente 449XXX
Salve! Ho preso per un anno la pillola Novadien e mi sono trovata benissimo a parte un po' di ritenzione idrica. Andando dl ginecologo però lui mi ha detto di cambiare con Azalia, e allora da ieri a sto prendendo. Mi fa un pochino male il petto e sento dolori alla parte sinistra dello stomaco, oltre che alle gambe ieri, e sento gli occhi molto secchi... Inoltre appena l"ho presa ho cominciato con le perdite e sindrome mestruale. Il dottore me l"ha prescritta perchè in passato ho avuto episodi di emicrania aurea, che però guardacaso con la pillola erano spariti da un anno circa. È possibile che questa pillola mi crei problemi piu dell'altra?
E inoltre, cosa ne pensa dell'uso di dispositivi quali pearly e ladycomb abbinati a preservativo? Non posso avere un bambino, ho 20 anni, ma non mi piace nemmeno l"idea che il mio corpo venga bombardato di ormoni. Prima di prendere pillole varie, avevo il ciclo regolarissimo. Ho paura che le pillole me lo modifichino una volta smesso, ho letto che alcune causano addirittura amenorrea dopo la sospensione.
Inoltre posso essere sicura con la Azalia passando da una pillola ad alto dosaggio? C'e scritto che "impedisce la gravidanza nella maggior parte dei casi"... non rassicurante.
Il ginecologo mi ha prescritto Azalia per sicurezza, se gli esami dovessero andare bene mi darebbe Klaria. Che ne pensa?
[#1] dopo  
Dr. Nicola Blasi
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
AZALIA è una pillola con solo progestinico (minipillola) , cioè non contiene ESTROGENI , che sono controindicati in caso di cefalea con aura .
Alternativa valida dal punto di vista contraccettiva utilizzabile anche in donne che non hanno avuto gravidanze (NULLIPARE) è lo IUS ( sistema intrauterino a base di solo progestinico ) come lo JAYDESS, da non confondere con la spirale (IUD) .
SALUTI