carie  
 
Utente 263XXX

Salve, ho 25 anni e da un annetto sto scoprendo di avere un mare di carie.

Sono stato da un dentista che mi ha devitalizzato 2 denti (entrambi sbagliati e ritrattati da un altro dentista) e da quel momento mi sembra di essere in un limbo. Uno dei due denti è stato estratto perché, secondo il mio attuale dentista, era irrecuperabile.

Poi, dopo un controllo, ho scoperto di avere altre carie curate con altrettante devitalizzazioni (5 con precisione) tutte relative ai molari. Secondo il mio dentista ho un tipo di saliva molto viscoso e dei denti molto "spugnosi" che sono una combo fatale per questo tipo di problemi. Il fatto è che non riesco più a sostenere le spese ed i dolori ai denti, a soli 25 anni non riesco neanche a bere un bicchiere d'acqua fresco. Anche lo stesso dentista si è stupito, appena sento un dolorino ad un dente, puntualmente la carie è così profonda da essere devitalizzato. I miei denti, all'apparenza, sembrano sani (sono abbastanza bianchi e dritti) e li ho sempre puliti mattina e sera. Non sono troppo giovane per avere tutte queste carie? Potrebbe dipendere da altro? Non esiste niente per, una volta curate tutte, cercare di proteggere i denti? Le spese sono diventate davvero insostenibili e non so più cosa fare.

Grazie mille!

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Diego Ruffoni
28% attività
20% attualità
16% socialità
MOZZO (BG)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2013
Prenota una visita specialistica
Gentile utente, la carie è una delle patologie più semplici da prevenire, basta avere delle corrette informazioni pratiche da un igienista dentale e sottoporsi a visita odontoiatrica semestrale. Se lei fosse stato a queste semplici e banali norme, sicuramente avrebbe avuto i denti sani. La carie è una patologia multifattoriale, ma la saliva non è la causa che la genera.
A 25 anni forse è ancora in tempo a salvare il salvabile e cambiare stile di vita mantenendo la su bocca sana, recuperando il tempo perso; altrimenti non finirà mai e ci saranno presto,corone, impianti, ponti, scheletrati e dentiere.
[#2] dopo  
Utente 263XXX

Iscritto dal 2012
Innanzitutto la ringrazio per la celere risposta. Ho sempre spazzolato i denti mattina e sera e le corone ci saranno molto presto (purtroppo). Mi sorge spontanea un'altra domanda, può esserci anche un fattore "genetico"? Mia madre e mio padre hanno sempre avuto problemi di denti.
Anche dalle visite di controllo dall'altro dentista (avvenute a settembre) non sono mai uscite fuori tutte queste carie. Non credo nascano nel giro di 7/8 mesi (almeno a detta del mio attuale dentista, ci vogliono anni perché si formino). Lei, per l'appunto, dice che la carie è una patologia multifattoriale, possono esserci anche altri fattori visto che ho cercato sempre di curare la mia igiene dentale? Grazie mille e buona domenica!
[#3] dopo  
Dr. Diego Ruffoni
28% attività
20% attualità
16% socialità
MOZZO (BG)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2013
I suoi ringraziamenti sono graditi. L'igiene dentale è specifico per ogni paziente, per questo deve essere insegnato da un igienista dentale e non dalle pubblicità, in poche parole una persona potrebbe anche lavarsi i denti 10 volte al giorno con spazzolini elettrici e potrebbe fare solo danni ai suoi denti. L'igienista vede la bocca e stabilisce le corrette manovre e consiglia la corretta dieta. L'ereditarietà della carie in medicina non trova crediti, è stato stabilito che i fattori più importanti per prevenirla sono la dieta, l'igiene e la predisposizione morfologica. Lei quando si pulisce i denti cosa guarda il lavandino?