cisti  
 
Utente 452XXX

buongiorno, sono una suora laica
ho quasi 48 anni da sei mesi mi si è interrotto il ciclo
non ho mai avuto rapporti completi
2 giorni fa da una ecografia all'addome inferiore mi è stato detto
utero nei limiti morfovolumetrici ed ecostrutturali
annesso destro di dimensioni aumentate (diametro 4.2 circa) ad ecostruttura disomogenea in cui si rileva formazione ancogena a margini regolari del diametro di circa 2
potreste dirmi cortesemente cosa vuol dire
grazie

[#1] dopo  
Dr. Gabriele Galati
20% attività
0% attualità
0% socialità
VIBO VALENTIA (VV)
Rank MI+ 20
Iscritto dal 2000
Salve. Da quello che si può dedurre dal semplice referto ecografico è che si tratti di un normale follicolo ( quello che tutti i mesi evolve fino a scoppiare e dare l'ovulazione).
Quindi non dovrebbe essere nulla di preoccupante ma è utile fare un controllo tra un mese e, a giudizio del suo ginecologo, eventuali analisi.
Saluti Dr Gabriele Galati
[#2] dopo  
Dr. Floriano Petrone
24% attività
16% attualità
12% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 52
Iscritto dal 2016
Buongiorno
Poiché si tratta di una formazione anecogena a margini regolari, probabilmente è di una cisti semplice dell ovaio, della grandezza di circa 2 cm.
Generalmente queste cisti sono benigne, il loro contenuto è soluzione fisiologica acquosa e tendono a riassorbirsi spontaneamente, per cui si consiglia un controllo ecografico tra tre mesi, salvo diversa evenienza.
Per sua tranquillità può fare adesso il seguente esame: dosaggio del Ca 125.
Se questo marker risultasse normale, abbiamo la conferma della benignità della cisti e non occorre fare altro che aspettare che si riassorba o si rompa spontaneamente .
Per quanto riguarda invece L'amenorrea di 6 mesi, consiglio di fare anche i segg esami : LH, FSH, Progesterone, prolattina, 17 Beta estradiolo, TSH.
Con questi esami sara possibile chiarire la causa del ritardo mestruale che potrebbe essere anche una situazione di menopausa .