Utente 330XXX
Buongiorno,scrivo riguardo a mio marito,44 anni.E' affetto da epatite c in cura da epatologo,esami sempre nella norma.Gli ulti mi di 6 mesi fa:
GOT-AST 32
GPT-ALT 57
GGT 91
FERRITINA 327,5
Da giugno di quest'anno è in cura con etiltox due compresse al dì. Fatti ora gli esami di routine sono risultati alterati:
GOT-AST 101
GPT-ALT 302
GGT 132
FERRITINA 573,7
ALFAFETOPROTEINA 5,3
Sono preoccupata per questi valori,la causa può essere dovuta ad etiltox?se si può continuare ad assumerlo?magari diminuendo il dosaggio?
Sarebbe un peccato smettere Ora,visti i buoni risultati ottenuti finora,in concomitanza anche con un supporto psicologico.
Grazie findora della cortese risposta.
Saluti
[#1] dopo  
Dr. Marco Bacosi
40% attività
20% attualità
16% socialità
POMEZIA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2012
gentile signora, tra gli effetti collaterali (rari) può esserci un aumento delle transaminasi.
Ne parli con chi segue suo marito!
Cordiali saluti!
[#2] dopo  
Utente 330XXX

Iscritto dal 2013
Grazie per la sua veloce risposta.
Ma in caso di aumento di transaminasi va sospeso il trattamento o si può continuare sempre monitorando la situazione?E questo aumento può essere per la combinazione di etiltox con la malattia epatica?o può succedere anche ad una persona senza problemi di fegato?Grazie ancora.
[#3] dopo  
Dr. Marco Bacosi
40% attività
20% attualità
16% socialità
POMEZIA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2012
Può succedere anche senza malattia epatica.
Non ho alcun elemento di conoscenza della condizione di suo marito per dire se interrompere o diminuire la dose....
[#4] dopo  
Utente 330XXX

Iscritto dal 2013
Grazie ancora.
Al prossimo appuntamento con l epatologo(a novembre)vedremo cosa ci dirà. Per ora potrebbe continuare con la solita dose fino ad allora?o dovremmo già diminuire?
[#5] dopo  
Dr. Marco Bacosi
40% attività
20% attualità
16% socialità
POMEZIA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2012
Chiamate subito, non aspettate Novembre.