Utente 174XXX
Gent.mi
torno a scrivervi per un problema che stà affrontando mio Padre (77 anni). In seguito a sanguinamento continuo dovuto probabilmente ad emorroidi di cui ha sempre sofferto, si è sottoposto a colonoscopia. In quella sede gli sono stati asportati 4 polipi abbastanza grandi e a distanza di 20 gg abbiamo ricevuto il referto dell'esame istologico che vi trascrivo per avere un vostro parere e capire se abbiamo evitato il peggio e se è il caso di farlo sottoporre ad altre analisi.

Materiale inviato:
A: COLON, NAS
B: COLON, NAS
C: COLON, NAS
D: COLON, NAS

Informazioni cliniche:
A: polipo 70 cm
B: polipo 50 cm
C: polipo 45 cm
D: polipo 45 cm

Descrizione macroscopica:
A: Frammento polipoide di cm 0,6
B: Polipo di cm 0,5
C: Frammento polipoide bicorne a stretta base d'impianto di cm 0,6
D: Polipo di cm 2,3 di asse maggiore dotato di peduncolo.

Diagnosi:
A: Adenoma tubulare, del grosso intestino, con displasia di grado moderato della componente ghiandolare. Rima di resezione: libera da displasia.
B: Adenoma tubulare, del grosso intestino, con displasia di grado moderato della componente ghiandolare. Rima di resezione: libera da displasia.
C: Adenoma tubulare, del grosso intestino, con espressioni iperplastiche e con displasia di grado moderato della componente ghiandolare. Margine di resezione: libera da displasia.
D: Adenoma villoso, del grosso intestino, con displasia di alto grado della componente ghiandolare. Peduncolo e margine di resezione liberi da displasia.

Vorrei capire di cosa si tratta e se dobbiamo effettuare altri controlli.
Grazie per la vostra disponibilità

Cordiali saluti

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Felice Cosentino
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Nulla di grave (polipi benigni) ed un controllo può essere indicato ad un anno.


Cordialmente