feci  
 
Utente 338XXX
Negli ultimi anni ormai più di 3, soffro di periodi molto lughi di diarrea e feci malformate molto chiare. Ho eseguito, gastroscopia(avevo una leggera gastrite), colonscopia, analisi del sangue e delle feci, analisi per la celiachia e intolleranza al lattosio. Sono l'ultima è risultata positiva. Ovviamente ho modificato l'alimentazione di conseguenza ma senza benefici.
Ho dalle 2 alle 3 scariche al giorno, a volte si interrompono per un paio di giorni per poi recuperare con gli arretrati. La situazione inizia ad essere invalidante in quanto ormai non vado in nessun posto se non so di avere un bagno a massimo 5/10 minuti, il tempo massimo che ho a disposizione quando si presentano i sintomi, in genere preceduti da forti crampi al basso ventre. Ultimamente sono ricorso all' Imodium che ha migliorato un po' la situazione ma neanche di molto.
I sintomi si presentano al mattino dopo la colazione, e dopo quasi ogni pasto, anche il semplice bere acqua può scatenare i sintomi. Inoltre probabilmente anche per la diarrea sono passato da quasi 90 kg a 68 per un'altezza maggiore di 190cm, anche se nel mentre mi allenavo comunque molto. Il tutto in circa 6 mesi, se non altro non sono dimagrito ulteriormente, ormai è da 1 anno che sono stabile tra i 68 e i 70. Detto ciò vorrei sapere se c'è qualcos'altro che possa fare o mi devo rassegnare a vivere così anche perchè ho una costante debolezza. Dimenticavo, ho assunto anche del buscopan su consiglio del medico curante che mi ha diagnosticato un colon irritabile, non è servito a molto purtoppo.
[#1] dopo  
Dr. Valerio Langella
40% attività
8% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2012
Gentile Signore, provi a ripartire da zero con uno specialista, gastroenterologo o internista. Una dieta adeguata (non solo priva di lattosio) la aiuterà perché ormai il suo apparato gastrointestinale sarà sicuramente infiammato ed anche, come lei stesso ha notato, alimenti innocui le provocano sintomi. Certamente le consiglio di eseguire test allergologici alimentari completi (almeno 50 alimenti) così da escludere un'altra possibile causa. Distinti Saluti.