Utente 248XXX
Buonasera vorrei leggeste attentamente quanto scrivo perchè sono 6 anni d'inferno x me.
premesso che ho già provato:
1)assumere + fibre e + acqua
2)fare attività fisica
3)assumere integratori a base di fibre,procinetici,fermenti,simeticone,macragol.
quindi gradirei non vedermi scritte sempre le stesse cose già fatte e rifatte ma senza risultato.
dunque i miei problemi sono addome gonfio e pieno d'aria specie lato dx(mangio lentamente e non introduco aria perchè anche quando sto x 1 giorno senza cibo per provare come mi sento tutto rimane invariato)LA COSA CHE NON HA 1 SPIEGAZIONE è L'ANDARE IN BAGNO NEL BIDET STIMOLANDOMI COL DITO X FAR USCIRE FECI A FATICA MA MOLLI!!MA PERCHè SE SONO MOLLI NON ESCONO SENZA CHE STIMOLI IO E A FATICA E POI VANNO FERMANDOSI IN AMPOLLA?IO INTRODUCO IL DITO IL MASSIMO POSSIBILE è L'UNICO MODO X SVUOTARMI E ALLEVIARE I MIE RUMORI ALLO STOMACO,ACIDITà,E LENTEZZA DIGESTIVA.ho fatto negli anni numerosi esami colonscopia,rettoscopia,esami x celiachia,esami di sangue,defecografia.esiti tutti negativi tranne la defecografia diceva prolasso mucoso occulto a marzo mi operai e non ho concluso nulla anzi solo peggiorato perchè ho 2 granulomi(penso)e ancora 1 gaffetta che non cadrà mai da sola.e ho un fastidio sul lato dx altezza bocca dello stomaco.negli ultimi esami di sangue mi è risultata la bilirubina diretta alta a 0.56.l indiretta e la totale nella norma così come transaminasi got e gpt.ecografie di recenti non ne ho ma me ne fecero 1 velocemente al pronto soccorso dove non risultò nulla e sempre al pronto soccorso ad 1 rx addome senza bario risultò coprostasi.mi dissero di prendere il selg quello x la colonscopia..risultato dovevo inserie il dito io e sforzarmi come un matto x espellere anche solo acqua praticamente.potrebbero essere i calcoli biliari?a causarmi tutto ciò?farò anche albumina,fosfatasi alcalina,gamma gt,attività protrombinica proteina c reattiva,calcio,fibrinogeno e amilasi x completare il tutto.a furia di stimilarmi e sforzarmi ho problemi alla prostata cioè ad urinare e di erezione e eiaculazione precoce e un fastidio specie dopo essermi sforzato x evacuare feci molli all'altezza della bocca dello stomaco lato dx.sono molto preoccupato perchè sono sei anni che io non vivo più.esco perchè mi dicono sono io che ci penso troppo mi dicono ho bisogno di 1 psicologo ma basta con questa storia!io non ho nemmeno tanta fame perchè ho cibo di giorni e giorni e sempre addome gonfio.sto seriamente pensando si tratti di calcoli bliari e sinceramente sono tristissimo io mi sento ho qualcosa che non va non una cosa da niente come mi continuano a dire tipo colon irritabile e me ne rendo conto nonè una banalità dal fatto che ho provato tutti i farmaci tipo simeticone x l aria ma non fa nulla..fibre x facilitare l'evacuazione ma nulla..per favore vi chiedo di pensare tutte le possibili problematiche legate a questi sintomi dato che le terapie e esami principali li ho fatti ma sto ancora male.cordiali saluti.

[#1] dopo  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
16% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2012
Gentile amico, fermo restando il fatto che le diagnosi via web non si possono fare, vorrei sapere se è stata presa in considerazione la Sindrome di Ogilvie (pseudo ostruzione intestinale) e se ha gia fatto i tempi di transito intestinale.
Non credo che eventuali calcoli delle vie biliari possano dare un simile quadro.
Resto a sua disposizione!
Mi aggiorni se le fa piacere!
Cordiali saluti!
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#2] dopo  
Utente 248XXX

Carissimo dottore,la ringrazio per avermi risposto,come avrà notato ho chiesto vari consulti qui ho fatto vari esami (tranne i tempi di transito) ho fatto interventi..ma sto sempre male.questa sindrome è la prima volta che mi viene detta e ho letto i sintomi..beh sembrano proprio uguali ai miei..al pronto soccorso questo inverno mi fecero una rx diretta e risultò coprostasi e l'anno scorso ne feci 1 rx col bario addome completo emerse gastrite e che la parte finale era piena d'aria e non si vedeva nulla.io anche adesso sono pieno d'aria magro sto male insomma.i medici quando non sanno che dirmi mi dicono stress,nervosismo,ma cosa?io sto bene ho questi problemi qua che esistono a quanto pare e hanno anche 1 nome,il problema è che giro gastroenterolgi ma nessuno mi sospetta questa sindrome nemmeno mi visitano io pago x parlare(esperienza a milano bruttissima questa)mi dicono mangia sei magro ma io dico che non sono io che non voglio mangiare,appena mangio sto quasi peggio rumore e gonfiore,aria lato dx feci morbide che escono solo appena allargo col dito dentro l'ano il + in alto possibile e di conseguenza ho bruciore all'ano e alla vescia/prostata e purtroppo se non faccio così mi sento un blocco.ho letto non si opera..solo in casi gravissimi e quindi che farmaci prendere?il debrum che mi hanno già prescritto?la mattina continuo con il lucen da 40?(che prendo a cicli) cos'altro posso prendere?in attesa cercherò dove fare i tempi di transito.dottore sto avendo paura perchè leggo in rete può avvenire occlusione intestinale e perforazione con peritonite,io mi sento morire ogni giorno mi sento tutto disturbato se non riesco ad evacuare bene dopo giorni mi capitò 1 diarrea paradossa che fatico sempre ad espellere..adesso so che vivrò ogni giorno così senza poter far nulla anzi andrà solo peggiorando con l'età..ho capito devo rassegnarmi a 28 anni a non poter avere 1 vita normale e penso...e se arrivo ai 50 anni o vecchio?sarà peggio non potrò mica aiutarmi sempre col dito?non potrò nemmeno sposarmi e avere figli x i problemi al pene..sono triste..quasi certamente ho questa sindrome...sin da giovane.nessuno può capire cosa si prova se non ci si passa non ho motivo di fare e lamentarmi così a 28 anni tutto magro e la pancia gonfia e a stare male ma male male.certo mi fa piacere aggiornarla e mi scusi se magari le sembrerò pesante ossessivo ma dopo 6 anni con sintomi così marcati e così giovane e non esser creduto nemmeno dai propri familiari mi sento cornuto e mazziato come si suol dire,perchè se fosse 1 cosa banale si sarebbè attenuata con i farmaci blandi come il simeticone x esempio ma nulla..attendo con ansia 1 sua risposta su com e comportarmi e cosa fare cosa mangiare e cosa assumere.sempre in attesa dei tempi di transito (che poi mi chiedo..x 3 giorni come farò?non posso aiutarmi manualmente starò malissimo)non c'è la faccio più.cordiali saluti.

[#3] dopo  
Utente 248XXX

SALVE DOTTORE,STO MALISSIMO TROPPA ARIA LATO DX E SI VEDONO 2 ANSE INTESTINALI O CORDE COLICHE NON POSSO NEMMENO BERE TROPPA ARIA..MI SFORZO DI MANGIARE E BERE ORA MAL DI PANCIA COME SE VOLESSI EVACUARE O EMETTERE ARIA MA CIò NON AVVIENE E MI SENTO ASCIUGARE LE FECI ORA DEVO ANDARE AL BAGNO X CERCARE DI STIMOLARMI A FAR USCIRE ARIA E FECI..LA PREGO MI AIUTI MI SENTO MORIRE..I MIE NON MI CREDONO X COLPA DI MEDICI CHE HAN DETTO NON HO NIENTE,AL PRONTO SOCCORSO NON MI FANNO NULLA..IO NON C'è LA FACCIO PIù CHIEDO AIUTO PER FAVORE!!!!ILA SENSAZIONE DI CHIODO FISSO SOTTO LA BOCCA DELLO STOMACO LATO DX ORMAI C'è SEMPRE,HO L'AFFANNO MI SENTO PIENO D'ARIA...COME POSSO STARE CALMO?SONO SEI ANNI CHE TIRO AVANTI COSì E GRAZIE A ME CHE MI STIMOLO COL DITO.6 ANNI FA DOPO L INTERVENTO DI MILLIGAN MORGAN TORNAI UNA SERA CHE ERO USCITO E VOMITAI PERCHè NON POTEVO EVACUARE MI SVEGLIAI DI NOTTE X VOMITARE MI RIADDORMENTAI E RIVOMITAI..PER FAVORE MI AIUTI ALMENO LEI!!!MI FACCIA RICOVERARE DA LEI E MI SEGUE LEI,DOTTORE MI CREDA SE NON SI FA QUALCOSA TRA NON MOLTO IO PERDO LA VITA PESO 52 KG A 28 ANNI E ALTO 1,72 CIRCA TUTTO MAGRO MA CON LA PANCIA A PALLONCINO E MI SENTO MALE...LA PREGO MI AIUTI NON POSSO FARCELA AD ASPETTARE ANCORA A REPERIRE DENARO CHE NON HO..NON POSSO FARE TUTTI ESAMI E VISITE A PAGAMENTO E NON VOGLIO MORIRE COSì X FAVORE MI AIUTI NON è 1 BANALITà DI POCA ARIA PRESA MAGARI MASTICANDO FRETTOLOSAMENTE.è LA MIA ULTIMA SPERANZA DATO CHE TUTTI MI SNOBBANO SE NE FREGANO MI VEDONO COSì SOFFERENTE E PURE PENSANO SIA IO CHE NON MANGIO PENSANO SIA IO CHE FINGA MI INVENTO MALATTIE MA A CHE PRO?NON POSSO MANCO LAVORARE NE AVERE 1 RAGAZZA NON STO BENE,LE STO PARLANDO COL CUORE IN MANO E PENSARE CHE IO SONO 1 TIPO PAUROSO DI MALATTIE E POSSIBILI INTERVENTI ALL'ADDOME E AL COLON...MA GIURO NON C'è LA FACCIO +!PUò SEMBRARE IO MI SIA FISSATO PERCHè LEI HA SOLO IPOTIZZATO QUESTA SINDROME MA NON è COSì!IO HO SEMPRE SAPUTO C'ERA E C'è QUALCOSA CHE NON VA DI NON FACILE RISOLUZIONE PERCHè L'ARIA LATO DX SI FORMA SI SE MANGIO CHE SE NON MANGIO E MANGIO SOLO COSE SANE NON IRRITANTI.VORREI AVERE ANCHE IO IL DIRITTO DI AVERE E FARMI 1 VITA TUTTA MIA!!ECCO PROPRIO ADESSO SENTO L'ARIA SPOSTARSI ANCHE AL COLON TRASVERSO E SI SENTE COME SE SI AGITASSE 1 BOTTIGLIETTA D'ACQUA SPECIE APPENA MI MUOVO.LA PREGO LA PREGO LA PREGO MI AIUTI!!MI FACCIA RICOVERARE X ACCERTAMENTI IN OSPEDALE DOVE ESERCITA LEI IN MODO CHE MI PUò SEGUIRE LEI.DI ME NON SI è MA PRESO CURA NESSUNO COL CUORE.MOLTI SOGNANO SOLDI,BELLA VITA,MACCHINE LUSSUOSE..IO HO SOLO 1 SOGNO STARE BENE X POTER LAVORARE E FARMI 1 VITA TUTTA MIA.COME VEDE SONO DISPOSTO ANCHE A PARTIRE NON SO SE LAVORA IN OSPEDALE O SE VENENDO LI PUò FARMI RICOVERARE LEI,QUI NON MI VOGLIONO RICOVERARE SE NON VOMITO E SONO QUASI MORTO OPPURE MI DICA CHE DEVO FARE 1 ESAME MIRATO PERCHè NON HO + LE POSSIBILITà DI PAGARE ESAMI SU ESAMI. SE OCCORRONO FARMACI TIPO DEBRUM LI HO GIà IN CASA LI PRESI X 1 SETTIMANA MA SENZA RISULTATI.MI SENTO L'ARIA FERMA E INFILERI UN TUBO COME LA COLONSCOPIA E FARLA USCIRE TUTTA..MA POI SI RIFORMA NEANCHE IL TEMPO.ATTENDO 1 SUA CORDIALISSIMA RISPOSTA E NELL'ATTESA LE PORGO I MIEI PIù CORDIALI SALUTI.

[#4] dopo  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
16% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2012
Gentile utente, io ho solo avanzato una ipotesi e non ho alcuna certezza che possa essere quella giusta!
Nella sua città esistono ottimi ospedali in cui operano medici molto capaci!
Parli con il suo gastroenterologo di riferimento anche dell'ipotesi che le ho prospettato.
Ovviamente solo chi potrà visitarla sarà in grado di fare diagnosi e di instaurare la più corretta terapia del caso!
I professionisti di questo sito possono solo dare consigli teorici "di massima" sulla base dei racconti degli utenti ma non si può fare diagnosi e/o dare terapie via web!
Cordialmente!
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#5] dopo  
Utente 248XXX

Salve caro dottore,mi è difficile fare rx tempi di transito..qui a palermo non fanno questo esame è assurdo tutto questo!le volevo poi comunicare che mangiando spinaci,susine e prendedno 1 compressa di "sollievo" la sera l'indomani tutto il giorno (cioè ieri) non evacuavo avevo peso sensazione di defecare spingevo e non riuscivo..allora costretto a digitarmi in profondità è come se spostassi sempre l'invaginazione e uscirono feci liquide ma solo 1 po sempre sforzandomi.ieri non mangiai nulla praticamente e non avvertivo nemmeno tanta fame ma solo aria tanta aria che non riesco ad espellere sia se mangio che se non mangio solo a fatica a poco a poco.oggi invece sempre stimolandomi ho dovuto mettermi la gamba sx piegata e la destra allungata come per fare stretching e così uscirono altro po di feci liquide sempre sforzandomi e a scatti.inoltre il senso di avere come 1 pinza sotto la gabbia toracica lato dx altezza fegato è sempre presente..per questo ipotizzavo calcoli alla colecisti anche perchè ho la sola bilirubina diretta a 0.50 e il massimo è 0.35.l'aria l'ho anche nel rene dx mi sento come un ostruzione non so più cosa fare x davvero.so perfettamente online non può fare molto..però appunto magari un aiuto in base a questi sintomi su cosa orientarmi,fino ad ora come vede ho girato vari dottori e il punto è che non mi fanno fare indagini più accurate e me ne mandano dicendomi colon irritabile e io invece ho seri problemi come avrà capito e quindi sono costretto a lamentarmi che sto male e a cercare aiuto.cordialità.

[#6] dopo  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
16% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2012
Gentile amico, mi sembra assolutamente incredibile che nella sua città non eseguano un esame radiografico banale come i tempi di transito!!
Le ripeto che negli ospedali pubblici della sua città operano ottimi gastroenterologi!
Non posso fare di più!
Cordiali saluti!
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#7] dopo  
Utente 248XXX

Dottore le garantisco è così..!!qui la manometria,la defecografia e i tempi di transito non sanno quasi nemmeno cosa siano!!si figuri che feci la defecografia a pagamento 200 euro!!cmq dottore adesso mi reco al p.soccorso sperando non ci siano milioni di persone e sperando mi facciano qualcosa,l'ultima volta dicembre mi fecero 1 rx semplice all'addome e risultò coprostasi..mi dissero di prendere il selg 1000 ma anche li con quello aumentai mal di pancia rumore e aria lato dx e non potevo evacuare se non aiutandomi col dito e sforzandomi usciva acqua a poco a poco.dottore mi creda sono disperato non posso lavorare non posso uscire se esco esco x forza e sto male i miei non sanno che fare,ma perchè questa negligenza di alcuni medici che sottovalutano i sintomi senza fare determinati esami solo perchè ho 28 anni?se io non mi stimolassi vomiterei come successe la prima volta..tornai da un uscita mi misi aletto ma mi svegliai nel sonno per vomitare mia riaddormentai x risvegliarmi x vomitare e l'intestino lo sentivo come anche ora che vorrebbe spingere ed evacuare ma non può!poi ho sempre brividi di freddo e mani fredde anche d'estate.ho preso tutti i farmaci possibili e mangio liquido..ma nulla nemmeno le feci liquide escono..mi sembrano e mi sento sintomi di occlusione o sub occlusione!se non avessi la mano io vomiterei ogni giorno.ora andando al p.soccorso non mi faranno niente come sempre..i gastroenterolgi senza farmi esami pensano sia il colon irritabile sempre x colpa della mia età giovane.le segnalo mia madre 6 mesi fa ebbe 1 ansai ntestinale strozzata in seguito ad un intervento di citi ovarica(rivelatosi poi carcinoma)e fu rioperata d'urgenza per questa ostruzione e successivamente se ne stava formando 1 altra dall'altro lato ma x fortuna le misero un preparato in vena tutta la notte e poi l'indomani evacuò tutto il giorno liquido.x fortuna non gli si è + verificato anche se lei ha rettocele prolasso emorroidario e non so cos'altro.io alle rx ho stomaco e colon ptosico(queste fatte da me in passato e col bario).non ho 1 gastroenterologo di fiducia ne ho girati parecchi ma c'è ne fosse stato 1 che si sia preso a cuore il mio caso e facendomi fare esami + accurati.leggo su internet clisma del tenue?so che è anche fastidioso ma insomma io così non posso vivere..!io sto solo sopravvivendo e la cosa non è + possibile io non posso stare senza lavorare,uscire cioè ho davvero troppo bisogno di aiuto.se lo chiedo qui a voi e perchè in sei anni qui non ho risolto nulla e sei anni sono sei anni,mica 3 mesi!!io sono disposto anche a cambiare regione x 1 ricovero dove mi vengan fatti tutti gli esami così non posso + andare avanti e solo chi ha addosso tutto questo sa cosa si prova!non è una cosa funzionale si può escludere totalmente perchè le ho provate tutte non esce nemmeno diarrea senza aiuto del dito e sempre sforzandomi e mai riuscire ad evacuare del tutto di conseguenza non mi va di mangiare mi sento nausea e dopo che mangio il mangiare scende senso come dovessi evacuare quel mal di pancia che arrivano..spingo ma niente un ostacolo impedisce.io mi chiedo..non solo sto male ma devo pure trovare le forze x farmi credere dai medici e da chi mi sta vicino?e non solo molto probabilmente si dovrà fare 1 operazione al colon x disostruire questo ostacolo devo anche faticare x trovare chi si interessi del mio caso?è normale io sia sconfortato e giù di morale adesso..dopo sei anni e dopo km fatti girando ospedali,medici privati,farmacie e mentre sto male mi sento tutto disturbato e poi non aver ancora risolto..diciamo cornuto e mazziato mi sento!!non so più che dire,dico solo è facile dire vai dal medico di riferimento o non posso credere non si trovi nessuno che capisca cosa hai o non trovi posti per fare esami specifici,ma è così!sto vivendo un incubo infinito e x come mi sento non posso e non ho + interesse a nulla perchè mi sento proprio male!!e anche quando esco perchè pensano sia depresso io sto uguale così con gli amici fingo di ridere per non farmi deridere del mio problema che tanto loro non possono nemmeno immaginare.tutte queste cose i dottori che mi han visitato mica le pensano?loro continuano a fare la loro vita senza sentirsi tutti questi sintomi addosso..anzi ti dicono..il medico sei tu o io?ma quello che provo lo so io lo dico e non vengo capito e mi vengon fatti o i soliti banali esami dove non può evincere nulla non essendo li..e di conseguenza la solita diagnosi stipsi funzionale da colon irritabile.ma se la stipsi è con feci dure e le mie sono acqua ma non escono da sole e se ho perenne rumore e gonfiore al lato dx addome come può essere stipsi di espulsione?io da disoccupato devo pagare tutti gli esami al di fuori e nel mentre sto male quando potrebbero e dovrebbero ricoverarmi e approfondire loro con tutti esami del caso che si posson fare in una sola struttura ed evitare di far girare me da 1 parte all'altra e pagando milioni che tra l'altro non possiedo.se parlo così vengo preso per folle magari,se non parlo così sto male in silenzio aspettando l'urgenza totale se non mi aiutassi + col dito.ma in che situazione sono finito?che devo fare io non lo so più.non avròmai una vita mia se sto sempre così.cordiali saluti e scusi lo sfogo ma veramente non so più come farmi capire ne cosa fare.