Utente 913XXX
salve vorrei sapere quali esami è opportuno fare secondo voi per la prostata nel caso si sia rivelato un dolore al controllo andrologico

grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Egregio signore,
l' unica cosa che non mancano in medicina sono gli esami: sta a chi l' ha visitata prescriverli. Spesso in paziente della sua età sono sufficienti una raccolta dati ed un esame obbiettivo.
[#2] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
caro lettore,

a 20 anni la prostata non dovrebbe presenatre problemi di particolare rilievo se si esclude la possibilità di una "prostatite" che peraltro presenta sintomi abbastanza chiari per lo specialista che, di conseguenza , potrebbe chiedere approfondimenti diagnostici
Prima la visita poi gli accertamenti !!
cari saluti
[#3] dopo  
Utente 913XXX

Iscritto dal 2008
grazie mille per le risposte.

potreste farmi un elenco degli esami esistenti?
grazie ancorea
[#4] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Egregio signore,
la invito a fidarsi del collega che l' ha visitata e se non è stato visitato ne approffitti dei dubbi per un visita ed un colloquio. Non vorrei elencandole tutti gli esami scatenare curiosità che solo un colloquio ben fatto possono esaudire.