Utente 476XXX
Buongiorno,
sono attualmente nella 13esima settimana di gravidanza e nel corso degli esami previsti nel corso del primo trimestre ho effettuato le analisi del pannello Torch. Premetto che nella scorsa gravidanza avevo già effettuato gli stessi esami ed era stata riscontrata la presenza delle IgG anti Rosolia, come del resto già sapevo, avendo contratto la malattia circa dieci anni fa (133,1 con un un range di laboratorio che le riteneva positive se >10).
I risultati questa volta invece mi hanno stupita, dal momento che oltre alle IgG anche le IgM sono risultate positive:

IgG Anti Rosolia 91,2 UI/mL (11 presenti)
IgM Anti Rosolia 41,2 U.A. (25 presenti)

Dopo due giorni ho effettuato lo stesso esame nello stesso laboratorio per accertarmi che non ci fosse stato un errore e il risultato è stato:
IgM Anti Rosolia 37,2 U.A.

Nella stessa data, su consiglio del ginecologo, ho ripetuto l'esame in altro laboratorio dov'è stata dosata anche l'avidità degli anticorpi. Il risultato è stato di IgM dubbie ed avidità alta.

Rosolia IgG avidity 98% (avidità bassa40)
Ab anti Rosolia IgG 183 IU/mL (15 positivo
Virus Roslia anticorpi Igm 1.08 (1.20 positivo)

Vengo dunque alle domande che mi stanno a cuore: con una avidità così alta degli anticorpi è possibile escludere una reinfezione databile negli ultimi tre mesi? Ho letto che il Rubeo test può dare falsi positivi per interferenze con altri virus o proteine: potrebbe essere questo il mio caso dato che le IgM sono dubbie e le IgG sono state sempre ben rappresentate nelle analisi precedenti?

Grazie mille per l'attenzione!
[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
8% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2007
Gentile Signora,
sdrammatizziamo la situazione.
Intanto la Rubeola non si riattiva e conferisce una immunità vita natural durante.
L'altissima Avidity delle IgG indica che le stesse sono molto datate quindi riferibili ad una vecchia infezione.
Il titolo basso delle IgM è verosimilmente da ascrivere ad una cross reaction (reazione crociata) con altre IgM aspecifiche che hanno reagito con il test.
Considerata la situazione penso che le lei possa portare avanti la gravidanza tranquillamente senza inutili ansie.
Auguri e saluti.
Caldarola.
[#2] dopo  
Utente 476XXX

Iscritto dal 2018
Grazie mille, dottor Caldarola, per la sua risposta chiara e celere!
Buon lavoro!