Utente 319XXX
Buongiorno
ho partorito il 25/10 con parto indotto (fettuccia, gel e ossitocina) piu' ventosa.
Ho avuto normali lochiazioni post parto che il 13/11 sembravano finite ma all' improvviso ho avuto una perdita abbondante e continua con espulsione di coaguli. La perdita si e' arrestata da sola in dieci minuti ma mi sono recata in ospedale
- Mi visita la dott.X (eco tvg + speculum) mi dice che avevo dei coaguli che bloccavano il sangue e non mi da' terapie"Echi endometriali regolari"
-Il 15/11 mi faccio visitare dalla dott. Y (eco tvg + speculum): "Portio regolare,fuoriuscita di materiale velamentoso da residuo membranaceo.Utero in involuzione,cavita' endometriale dilatata con contenuto disomogeneo tot 12 mm"Mi prescrive methergin x 5 gg, ho perdite lievissime
-Il 22/11 mi rivede:"Endometrio sottile,solo sul fondo a destra area disomogenea avascolare di 2,46 cm"Mi dice di tornare in ospedale per raschiamento
-23/11 in ospedale mi rivede dott.X:"Utero in involuzione,cavita' atrofica.Sul fondo si evidenzia area iperecogena di circa 20 mm"
Mi sconsiglia il raschiamento per rischio di perforazione in quanto l' utero e' sottile e mi dice di aspettare il ciclo(ma io allatto!!)ed eventualmente fare isteroscopia, ma non adesso .....
Mi ridanno methergin e ho qualche lievissima perdita
-28/11 "persiste area deciduale fundica di 2,2 per 1,2 cm"
-21/12 visita presso dott.Z esperta ecografista"Ritenzione di materiale placentare sul fondo a dx che misura 1 cm di diametro ben circoscritto"(Si e' ridotto?)
Dopo qualche giorno di muco ho dolori mestruali e perditine(gocce)rosa, mi aspetto il capoparto ma un momento all' altro ma nulla accade.Un giorno in bagno trovo sulla carta una pallina rosso scuro(1 cm)ma non ho piu' perditine.
-28/12 mi rivede la dott.X in ospedale e mi dice che l' endometrio e' regolare e...non c'e' piu' niente!!!
Ora ho un controllo a fine febbraio(4 mesi dal parto)

Un residuo di placenta si puo' riassorbire da solo??E se viene espulso che aspetto ha??Il grumo che ho espulso potrebbe essere stata placenta?
[#1] dopo  
Dr. Nicola Blasi
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Tutto dipende dalle dimensioni di questo cotiledone placentare .Se si tratta di coaguli sanguigni , potrebbe verificarsi una espulsione spontanea.
In caso di ritenzione placentare si verificano segni di endometrite con perdite purulente e a volte maleodoranti e comparsa di temperatura ad andamento febbrile. tutto ciò nel suo caso non si è verificato.

SALUTI
[#2] dopo  
Utente 319XXX

Iscritto dal 2013
La ringrazio per la risposta.
Saltuariamente sento un fastidio in zona appendice, a volte sono fitte di qualche secondo.Perdite ne ho qualcuna giallina.Ma lei cosa farebbe?Dall' ecografia si capisce se e' placenta o coagulo?
[#3] dopo  
Dr. Nicola Blasi
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Difficile fare una diagnosi differenziale con una ecografia