Utente 956XXX
Gentile Dottore, per caso mi sono accorto in estate di avere livelli di pressione arteriosa mediamente pari a 150/90; in queste feste di Natale ho rimisurato e i livelli sono ancora più elevati, arrivo anche a 170/105 (misurazione dopo cena), di solito la misuro sempre di mattina non appena mi sveglio ed effettuo tre misurazioni facendo la media e noto che la prima misurazione è sempre molto elevata rispetto alle altre ad. esempio 157/88 140/78 138/76.Ho chiesto spiegazione al mio medico curante e lui dopo avermi misurato la pressione in ambulatorio mi ha prescritto un farmaco di nome LOBIVON (5mg compresse) da prendere metà compressa al mattina.Il mio dubbio è questo: avendo qualche chilo in più e di fumare saltuariamente e di non praticare alcuno sport è possibile abbassare la mia pressione iniziando una dieta, sport,ed eliminado il fumo e la birra quando esco? vorrei provare cosi prima di prendere il farmaco.Vorrei anche sapere quali danni immediati e futuri potrei avere se evito l'assunzione del farmaco ed una dieta ipocalorica.
In attesa di un Suo cortese riscontro porgo distinti saluti.

Antonio

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Andrea Annoni
28% attività
16% attualità
16% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2008
Gentile utente,il percorso da seguire per arrivare ad un corretto controllo della pressione che le permetterà di evitare i rischi di importanti danni alla sua salute,deve essere un percorso razionale;sicuramente il correggere lo stile di vita può dare miglioramenti anche inaspettati dei valori pressori,una corretta e costante attività fisica,una dieta equilibrata che ai grassi preferisca frutta e verdura e l'altensione dal fumo e un moderato consumo di alcolici sono importantissimi e di enorme aiuto.Tuttavia non è detto che da soli siano necessari;in tal caso la cosa più giusta prima di assumere un farmaco di qualunque genere è sottoporsi ad un holter pressorio,che registra il profilo della sua pressione nelle 24 ore notte e giorno durante ogni attività della sua vita quotidiana;questo ci darà un profili corretto dellla sua eventuale ipertensione e ci permetterà di somministrare il farmaco più adatto ed efficace per il suo caso;la terapia dell'ipertensione è sempre personalizzata e da adattare al profili pressorio del paziente.Corregga fin da subito lo stile di vita con decisione,si sottoponga a questo semplice esame e poi sarà possibile tirare conclusioni più corrette su quale strategia terapeutica adottare.
cordialmente
dr.Annoni