età  
 
Utente 489XXX
Buon giorno,vorrei fare chiarezza su un mio problema se qualcuno mi può aiutare per cortesia!Io ho 39anni e all'età di 21anni sono stata infetta con la sifilide,che l'ho curata subito averlo saputo.Io sono stata sposata ed ho due figli e adesso ho conosciuto una persona con qui ho avuto un rapporto e li ho raccontato di questa malattia.Solo che questa persona mi dice che io posso averlo infettato e che dovevamo usare la protezione!La mia domanda è dopo essere stata sposata e aver avuto due figli che nn hanno niente cosa devo fare ,pensare?Che io dopo aver avuto questa malattia e curandola non avrei mai dovuto fare sesso con nessuno senza protezione che questo vuol dire che io nn avrei mai avuto dei figli?Ringrazio a chiunque mi rispondera
[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Gentilissima

una sifilide curata bene e subito è una sifilide che non c'è più.

Quindi le vostre supposizioni non sono mediate da dati realistici

saluti
Dr Laino
[#2] dopo  
Utente 489XXX

Iscritto dal 2018
Grazie infinite!!!Alla fine della sua risposta ho visto un numero di Tel,posso contattarla e parlarci telefonicamente cosi mi tolgo ogni dubbio??Grazie!!
[#3] dopo  
Utente 489XXX

Iscritto dal 2018
Buon giorno un paio di giorni fa li avevo chiesto un consiglio riguardo alla mia situazzione che li ricordo in passato sono stata infettata con la sifilide che è stata curata a ppena saputo.Io oggi ho i risultati delle analisi che mi sono fatta fare e sono questi:
Anticorpi Anti Treponema Pallidium IgG 5,91
<0,9 Negativo
0,9-1,1 Dubbio
>1,1 Positivo
Anticorpi Anti Treponema Pallidium IgM 0,33
<0,9 Negativo
0,9-1,1 Dubbio
>1,1 Positivo
SE qualche dottore per cortesia me li può spiegare questi valori e cosa vuol dire.Grazie mille!!
[#4] dopo  
Utente 489XXX

Iscritto dal 2018
Per favore qualcuno mi può rispondere