mani  
 
Utente 449XXX
Buongiorno a tutti,
vorrei porre alla vostra attenzione una questione abbastanza importante e che mi sta facendo leggermente impazzire.
Inizio col dire che sono una persona abbastanza ipocondriaca...
Comunque, quasi due settimane fa ero fuori alcuni locali con amici ed un soggetto che non ha una bella nomina (soggetto a rischio MST) è venuto ad importunarci. Questo soggetto in particolare è venuto e mi ha preso per le mani ed io l'ho respinto.
Adesso, sono consapevole del fatto che malattie come l'HIV non si possa trasmettere tramite contatto con le mani, ma eravamo quasi al "buio" ed io non ho potuto constatare eventuali condizioni della mia mano o della sue.
Appena tornato a casa ho controllato la mano e sembrava a posto. Inoltre sono andato in bagno ad urinare e ho toccato l'asta del pene e successivamente ho lavato le mani con acqua corrente.
Ora vorrei sapere, corro qualche rischio? Dovrei sostenere qualche test? E se sì, quale e quando?
inoltre, a causa dell'ipocondria, inizio a percepire qualsiasi sintomo che possa essere riconducibile all'HIV...
Spero di ricevere un vostro riscontro,
grazie e a presto.
[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Nessun rischio per la metodica descritta. Stia sereno.
Dott.Laino