Utente 467XXX
Salve a tutti
Ieri notte, camminando, ho sbattuto il torace in basso a destra (quasi a fine polmone) contro la maniglia della porta. E' stato un urto abbastanza strisciato, ma piuttosto doloroso, si vede l'escoriazione e un po' di gonfiore, presumibilmente un ematoma, grande come una moneta da 10 centesimi. Subito il dolore è stato forte e se respiravo aumentava, poi è passato pian piano. Oggi sono andato comunque a lavorare - lavoro in fabbrica - e ogni tanto avevo una debole fitta nel punto della botta, ma per il resto non ho avuto problemi; respiro difficoltoso non ne avverto, o meglio mi pare di avvertirlo solo quando ci penso (quindi penso sia più per un fattore di ansia). Premesso che è mia intenzione comunque fare una radiografia entro una decina di giorni, considerando la modalità del trauma e le mie sensazioni odierne, qual'è la possibilità di complicanze quali pneumotorace?

Grazie e buona serata
[#1] dopo  
Dr. Giorgio Lo Iacono
24% attività
20% attualità
12% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2015
Carissimo, per come descrive l'evento e i segni del trauma, nonché i sintomi, sembra che l'evento sia esclusivamente limitato ai tessuti esterni e non sembra avere nessun coinvolgimento polmonare.
Se non dovessero sopraggiungere ulteriori sintomi, non procederei ad alcun accertamento diagnostico.