Utente 979XXX
Salve, ho 36 anni e pratico ciclismo da circa 15.
> Sono circa 2 anni che durante gli allenamenti in bici avvertivo
> un dolore alla coscia destra fino al polpaccio. Non ci ho mai dato peso,
> pero'
> incominciando gli allenamenti per prepararmi alle gare estive
> avvertivo ancora
> il solito dolore alla gamba sin. che m'impedisce di spingere sui
> pedali come
> vorrei. Mi sono deciso ed ho eseguito una Risonanza Magnetica
> con MDC del
> tratto Aorta addominale, iliache e tratto popliteo. Referto
> normale, ma
> mostrando in seguito le lastre ed il Cd ad un Chirurgo Vascolare
> ha
> diagnosticato stenosi di un'arteria gamba sin. e chiusura
> completa di
> un'arteria della gamba destra con nascita di un circolo collaterale.
> Risultato: il Vascolare mi ha programmato per un'angioplastica
> per martedi'
> 20/01/2009 alla gamba sinistra, alla destra non bisoga
> intervenire per la
> formazione del circolo collaterale.
> Sono rimasto sbalordito da tale diagnosi vista la mia eta' (36)
> e praticando
> anche sport agonistico.
> I miei esami ematici:
> Hb 15.4
> HCT 44.9
> Plt 282
> Colesterolo Tot. 162
> Colesterolo HDL 41
> Colesterolo LDL 111
> Trigliceridi 51
> Sodio 142
> Potassio 4.03
> Tempo Prot. 13.2
> Att.Protr. 73
> INR 1.13
> PTT 36.1
> Fibrinogeno 152
> Antitrombina 93
> Glicemia 102
> Creatinemia 0.91
> Azotemia 26
> Uricemia 5.3
> Got 24
> Gpt 33
> Ldh 246
> Chromo Protein C 96.54
> Proteina S 105.43
> Ves 2
> Proteina C reattiva < .308
> Transferrina 277
> Omocisteina 22.3
> FT3 3.40
> FT4 1.60
> TSH 1.75
>
> Per caso ero su Internet ed un medico mi ha assolutamente sconsigliato un'Angioplastica (decisione troppo affrettata) dato che sono giovane e con valori di Omocisteina alti, 22.9.
Io mi sono fidato ed ho sospeso l'intervento di Angioplastica e sono andato a visita da lui. Ho eseguito un ecodoppler e mi ha spiegato che in soggetti giovani con Omocisteina alta bisogna stare attenti nell'intervenire perche' si potrebbe avere l'effetto alcontrario, cioe' con l'Angioplastica e magari con l'immissione di uno Stent con Omocisteina alta a distanza di anni si potrebbe avere l'effetto al contrario e quindi chiusura totale dell'arteria.
Mi ha voluto far capire che questi problemi di stenosi forse non sono dovuti da Arteriopatia ma da Omocisteina alta. Quindi studiare prima il caso e poi decidere con calma, inoltre seguendo la giusta terapia potrei anche non subire mai interventi.
Mi ha prescritto del Cardirene bust. da 160 mg dopo pranzo, gastroprotettore la mattina e del Prisma matt. e sera.
Naturalmente un ricovero in DH per studiare bene il mio caso.
Con questo volevo anche un vostro personale parere sulla mia situazione e se anche lei sconsiglias l'Angioplastica. Spero in una vostra risposta anche se la mia MAil e' un po' lunghina.
Cordiali saluti.
>

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Prof. Marco Catani
44% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
sia pur utilizzando internet le confido che quello che più conta è la presenza del paziente. quindi se non desidera continuare il rapporto con il precedente chirurgo vascolare ne consulti un altro. nel senso vada da un altro chirurgo vascolare e si faccia visitare gli porti tutta la sua domentazione e chieda un altro parere.
[#2] dopo  
Dr. Pietro Mingazzini
24% attività
0% attualità
8% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 32
Iscritto dal 2008
Gentile Signore
considerando la sua età e i suoi disturbi,propenderei per un atteggiamento di estrema prudenza.Cerchi un altro parere da un chirurgo vascolare.
La saluto
pietro mingazzini
[#3] dopo  
Prof. Marco Catani
44% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
come consigliato anche da mingazzini consulti un altro specialista, e mi faccia sapere
[#4] dopo  
Dr. Raffaele Prudenzano
44% attività
4% attualità
20% socialità
LECCE (LE)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Gentile Utente:

Siamo ancora a 0!! cioè nebbia!!!!

Come è possibile che il referto della RM, eseguito ed esaminato da un specialista in diagnostica per immagini, sia normale e un altro specialista abbia diagnosticato una stenosi o peggio ancora una occlusione??
Su che base??
Palla di vetro?? Oracoli? Indovini? La nonna? Vanna? Ispirazione personale? Vena poetica?
Quanti metri fa prima di avvertire un crampo al polpaccio??
Ha eseguito un ecocolordoppler arti ben fatto?? (affidabilità 98% in mani esperte!!).
Ci faccia sapere!
Condivido intanto la terapia consigliata dal II specialista per la sua omocisteina alta.
Distinti Saluti!
[#5] dopo  
Utente 979XXX

Iscritto dal 2009
Comunque non si puo' andare da tanti vascolari fino a quando non si vuole sentir dire quello che si preferisce.

Per il Prof.CAtani = la visita l'ho fatta mostrando esami e le stre Rmn con MDC.

Dr Prudenzano = purtroppo non e' storia moderna che si consultano 2 Medici e tutti e due danno pareri completamente opposti, questo e' il brutto della Medicina.
[#6] dopo  
Dr. Raffaele Prudenzano
44% attività
4% attualità
20% socialità
LECCE (LE)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Gentile Utente.
La RM è un esame eseguito da specialisti esperti con macchine cosiddette "pesanti" altamente tecnologiche.
E' oltremodo strano che possa sfuggire una occlusione arteriosa (oddio tutto è possibile).Mi chedevo come è possibile che lo specialista che ha eseguito l'esame non se n'è accorto!!due sono le cose o vi è stato un scambio di referti (cosa purtroppo possibile) o quella mattina il collega si era "scolato" un fiasco di vino!!(eventualità molto remota).In genere anche i cosiddetti "nevellini" della RM,prima di stilare un referto chiedono al collega più anziano!Quindi è quasi praticamente da escludere l'errore da mancata visualizzazione della ostruzione arteriosa ( ma persisterebbe l'errore di scambio).Se così fosse (errore diagnostico non di scambio) le ripercussione sulla struttura sarebbero così gravi da mettere addirittura in discussione l'accreditamento al SSN!!
Qundi ribadisco quanti metri fa in piano prima che di debba fermare per dolori al polpaccio?Ha eseguito una EMG o una vistita ortopedica?Ha eseguito un ECD arterioso degli arti inferiori ben fatto??(questo molto importante)
A disposizione.