Utente 119XXX
Buon giorno, vorrei porre 2 quesiti:
1) è da tempo che ho notato che il mio pene in erezione tende a inclinarsi sul lato sx del corpo e vorrei sapere se può esere fisiologico oppure devo prendere provvedimenti.
2) Faccio spesso diete ultra rigide, riducendomi a volte alla sola colazione, non che ne abbia proprio bisogno visto e considerato che ho 20 anni, sono alto 1,80m e peso circa 78 Kg, ma per essere più magro. La mia domanda è questa: è possibile che una cattiva alimentazione, come nel mio caso, possa influenzare la prestazione sessuale o peggio la produzione e la fetilità dello sperma?

Certi di una Vostra risposta
Cordiali saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
Caro lettore 11944,

una curvatura del pene può essere congenita e quindi osservabile e valutabile dalle prime erezioni spontanee o indotte.
Una curvatura che, invece, si verifichi in un pene prima assolutamente diritto deve essere fatta riferire ad altre patologie ( ma assai, assai improbaili a 21 anni!)
Provi ed inviarmi, se vuole, delle foto digitali in erezione a diegpo@tin.it e potrei darle un parere più corretto.
Il problema della alimentazione e della dieta non esiste assolutamente ! stia tranquliio !!
cari saluti
[#2] dopo  
Prof. Giovanni Martino
28% attività
0% attualità
12% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2005
Gentile Utente,
il problema è naturalmente di "quanto" e di "come" il pene devia nella condizione di erezione. Oltre, naturalmente, individuare da "quando" Le sembra di aver notato tale deviazione. Rispondere a queste domande non è cosa di poco conto. Significa fare una importante diagnosi differenziale fra forme congenite e acquisite. Fra forme che meritano approfondimenti diagnostici e altre no. Fra forme che potrebbero richiedere un trattamento chirurgico e altre no.
Io direi che farsi delle foto con una macchina digitale o con il telefonino può essere utile ma davvero, scusi il gioco di parole, inutile se il tutto non viene correlato da una vera visita clinica Andrologica (comprensiva di anamnesi).
Attenzione poi alle diete "fai da te"...mai dico mai addentrarsi in questo campo senza una guida veramente specialistica. E mi riferisco ad uno Specialista della Nutrizione. Ridurre i pasti giornalieri alla sola colazione? No, proprio non va.
E' riconosciuto da tutti che una cattiva alimentazione e/o cattive abitudini alimentari influiscono negativamente, sia in maniuera diretta che indiretta, su tutte le attività fisiche e psichiche, sports, studio, lavoro, ovviamente attività sessuale e fertilità comprese.
Affettuosi auguri e cordialissimi saluti.
Prof. Giovanni MARTINO