Utente 101XXX
mio padre di 62 anni negli ultimi 4 mesi ha avuto la pressione alta 90/180 ha fatto i vari esami del sangue e sono risultati a posto,
Come cura gli hanno però prescritto la pillola della pressione da prendere al mattino.
Adesso però avverte dei giramenti di testa soprattutto nei luoghi chiusi ed il suo medico gli ha detto di provare a prendere la pillola a giorni alterni in quanto la pressione è ritornata 70/135(con la pillola) come comportarsi sospendere del tutto la pillola o prenderla saltuariamente? Grazie
[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Gentile utente, per una corretta interpretazione del suo consulto, sarebbe gradito se lei ci indicasse il tipo di farmaco prescritto, nonchè eventuali patologie e terapie concomitanti di cui soffre suo padre. La terapia oi è stat prescritta da un cardiologo o dal medico di base?
Saluti
[#2] dopo  
Utente 101XXX

Iscritto dal 2009
Grazie per la tempestiva risposta
Le pastiglie che prende sono il LOSAZID 50mg
Mio padre fino ad poco tempo fà non ha mai sofferto di pressione alta, non ha mai avuto nulla di serio a parte la visita al colon con asportazione di 3 piccoli polipetti e la terapia è stata prescritta dal medico di base.
[#3] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Vista la notevole variabilità della pressione arteriosa, le consiglio di far praticare a suo padre un Holter pressorio per un valutazione globale delle 24h, a volte capita infatti che i valori pressori si innalzino solo in determinati momenti della giornata rendendo così difficile la loro diagnosi.
Saluti