Utente 625XXX
Buongiorno dottore, mia moglie si è sottoposta a una mammografia bilaterale e le scrivo l'esito dell'esame: Struttura ghiandolare fibronodulare diffusa. Al controllo si evidenzia,a sinistra, in supero esterna paramediana, una piccola opacità nodulare a limiti sfumati: a un controllo ecografico mirato, nodulo solido disomogeneo del diametro di 7 mm., dubbio.
E' stata consigliata una biopsia ecoguidata.
Chiedo cortesemente se su quanto è scritto è necessaria la biopsia e se quanto descritto ha carattere di pericolosità tumorale.
Grazie e attendo una vostra sempre cortese e gentile risposta.
[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania
60% attività
20% attualità
20% socialità
LECCO (LC)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Sì è necessaria la agobiopsia per un approfondimento diagnostico, ma è indispensabile conoscere
l'età di sua moglie.

http://www.medicitalia.it/02it/notizia.asp?idpost=43463

Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 625XXX

Iscritto dal 2008
Dr.Catania, la ringrazio per la sua cortese risposta. Mia moglie ha 69 anni e non ha nessun dolore, solo un leggero prurito nella parte laterale della mammella.
Comunque la agobiopsia è stata fissata per il 27 Marzo p.v. e speriamo che dia esito negativo in tutti i sensi.
La ringrazio se vorrà rispondermi di nuovo e la saluto cordialmente.
[#3] dopo  
Dr. Salvo Catania
60% attività
20% attualità
20% socialità
LECCO (LC)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Ovviamente lo speriamo anche noi, ma il dato confortante è che si tratta di un nodo di appena 7 mm, da considerare
strumentalmente dubbio-sospetto, ma ciò non vuol dire che debba trattarsi necessariamente di un tumore.

Tanti auguri