Utente 106XXX
Buongiorno,
sono la mamma di una bimba di 6 anni.
Circa 10 mesi fa le è comparso un mollusco contagioso sul braccio che abbiamo sottovalutato. Da poche settimane ne sono comparsi altri due.
Il dermatologo consultato ci ha proposto la crioterapia, ma la bimba si è rifiutata energicamente ed il dottore ci ha prescritto due aplicazioni quotidiane di cristacide crema per 6 settimane. Stiamo seguendo la terapia prescritta, ma non notiamo cambiamenti.
Ho letto che esistono prodotti alternativi molto efficaci a base di oli essenziali come la melaleuca. Cosa ne pensate? E' possibile abbinarli al cristacide?
Inoltre se il mollusco contagioso è causato da un virus, mi domando perchè non si prescrivano anche degli antivirali o degli integratori alimentari o qualcosa che possa aiutare dall'interno l'organismo...
grazie
cordialità

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
gentile utente,

personalmente anche sui bambini prediligo la terapia con courettage per l'eliminazione dei molluschi contagiosi (asportazione mediante piccolo cucchiaio chirurgico): le scuole di pensiero sono diverse e dissimili, ma a mio avviso anche nei bambini i molluschi contagiosi debbono essere asportati: l'approccio pediatrico dovrà ovviamente essere teso alla collaborazione e alla pazienza.

cari saluti
[#2] dopo  
Dr. Emanuele Di Pierri
24% attività
4% attualità
12% socialità
MATERA (MT)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2008
Gentile utente,
l'asportazione di tre molluschi contagiosi con courettage è una pratica semplice e rapidissima il mollusco viene rimosso in un istante dalla sua sede ed il piccolo paziente non fa neanche a tempo ad avvertire il fastidio che già è scomparso insieme alla lesione.
Cordialità