Utente 108XXX
Mio padre ha il diabete di tipo alimentare ed è un alcolista non in trattamento, nell'ultima settimana è stato ricoverato per un ascesso e una cancrena al piede sx, gli è stata fatta una toilette chirurgica con la diagnosi del piede diabetico.
In conseguenza a questo ricovero d'urgenza c'e' stata una sospensione drastica del consumo d'alcool.
Oggi il medico del reparto di chirurgia dell'ospedale dove è stato degente lo ha dimesso consapevole che è in atto una crisi da astinenza da alcool.
Trema, è disorientato, ed ha problemi di equilibrio, in base a ciò io vorrei chiedervi quali sono i problemi principali che vi sono all'interno di questa situazione.
In attesa della vostra risposta io domani consulterò il diabetologo e il reparto di alcoologia,quello che mi preoccupa maggiormente è il fatto che lo hanno dimesso in queste condizioni.
Vi ringrazio anticipatamente.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Matteo Pacini
60% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile utente,

L'astinenza da alcol non trattata è un disturbo potenzialmente mortale, perché può comportare crisi epilettiche. Al di là del peggioramento del diabete associato, è una condizione da trattare urgentemente per prevenirne l'aggravamento, il prima possibile.
Mi sembra strano che non sia stata prevenuta, si tratta di un'operazione relativamente semplice che si avvale di comuni farmaci "ansiolitici" per la loro azione chimica simile all'alcol.
Porti quindi sua madre in un pronto soccorso se non è stata messa alcuna terapia per l'astinenza da alcol.