Utente 108XXX
Buongiorno,

il 12 di maggio ho fatto il richiamo dell'antitetanica e vorrei chiedere qunato tempo bisogna attendere prima di poter provare ad avere un figlio e quindi ad andare incontro ad una gravidanza.
IL mio medico curante ha detto che un mese e mezzo puo' bastare in quanto leggero rispetto ad altri vaccini come rosolia ecc... non so' a luglio puo' essere rischioso se provo a rimanere incinta ?
Inoltre il richiamo mi e' stato fatto solo per l'antitetanica e non combinato con l' antidifterica perche' mi e' stato detto che ques'ultima viene praticata solo ai bambini,nella vaccinazione e richiami obbligatori previsti ma e' vero questo ?
Grazie della risposta in anticipo

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
20563

Cancellato nel 2010
Trattandosi di antitetanica pura, credo che possa restare incinta anche subito, l'antitetanica riguarda solo la tossina del tetano (si inietta una proteina innocua, un tossoide trattato al formolo) e non un bacillo o un virus, ne' vivo ne' morto ne' attenuato.

Il problema esiste con le vaccinazioni antivirali dove iniettano virus vivi o attenuati che non si sa dove vanno e cosa fanno su un feto, ma la vaccinazione con l'innocua tossina formolata non fa correre rischi a nessuno.