Utente 109XXX
Salve a tutti !
Ho 30 anni, sono una donna normopeso e da un anno (cioè da quando mi sono sposata) assumo la pillola Yasmin, per regolarizzare un ciclo molto irregolare, che avrebbe reso impossibile sia programmare che evitare una gravidanza (che, per il momento, non desidero). Il ciclo si è presentato da subito regolare, non ho mai avuto particolari problemi (mai nausee, vomito, aumenti di peso,spotting), ma ho notato la comparsa di alcuni capillari piccolissimi sulle cosce e di una fastidiosa difficoltà circolatoria all'altezza della caviglia sinistra (su cui compare a volte una vena un pò più evidente).
Le mie domande sono due:
1- in che modo la pillola disturba la circolazione?
2- è sufficiente l'attività fisica (prima andavo in palestra e avevo risolto il problema, ora con l'allergia al polline mi sono dovuta fermare perchè non ce la faccio, ma conto al più presto di poter andare a correre)e rischio qualcosa di grave?
Grazie in anticipo delle cortesi risposte.
[#1] dopo  
Prof. Marco Catani
44% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
la pillo la di per non ha ripercussioni dirette sul sistema vacolare ma può creare problemi in relazione ad alterazioni riferibili a turbe della coagulazione.

l'ideale infatti, credo che il suo ginecologo prima di somministare il farmaco lo abbia fatto, sarabbe quello di richiedere e valutare l'assetto emocoagulativo del paziente candidato all'uso della pillola anticoncezionale.


il consiglio è quello di rivolgersi al suo medico curante il quale studierà il caso, le proporrà degli esami diagnostici ed alla fine se emergeranno problematiche potrebbe indirizzarla per un ulteriore conforto e per la sua soluzione definita da un chirurgo vascolare di sua fiducia.

cordiali saluti