Utente 119XXX
Salve sono un uomo di 51 anni. afebbraio sono stato operato di duodenocefalopancreasectomia dopo che mi era stato diagnosticato da un ago aspirato alcuni aggregati di elementi duttali con displasia di grado moderato-severo.Dopo l'operazione l'esame macroscopico mostra aspetti flogistico ulcerativi iperplastici e di granulazione. non visibili elementi atipici.linfonodi esenti da neoplasie.La settimana scorsa mi è stato tolto il drenaggio della fistola pancreatica. Ho tutt'ora lievi dolori addominali che non mi spiego, mi è rimasto un bel diabete e faccio 4 insuline al giorno.Sono molto sconfortato ed ho una gran paura per il mio futuro, percio Vi chiedo (secondo le Vostre esperienze) quale prospettive di vita mi aspettano,potrò tornare ad avere una vita lavorativa e sociale accettabile?. Dovrò sottopormi a controlli molto spesso?. Sperando che mi leggiate, aspetto una Vostra risposta e porgo distinti saluti.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Andrea Favara
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
In linea di massima , risolto il problema della fistola e tendendo sotto controllo il diabete non ci sono motivi per pensare ad una cattiva qualità della vita.Penso possa star tranquillo. Auguri!