Utente 785XXX
Buongiorno carissimi dottori,

ho 48 anni, ho eseguito gli esami del sangue in data 27/07/09. Li avevo già eseguito in data 20/05/09 perché avevo riscontrato solo il colesterolo alto, valore pari a 313.

Di seguito i risultati delle mie ultime analisi (eseguite il 27/07/2009) dove ho riscontrato varie alterazioni:

S- trigliceridi 188 rif. 35-170
S- colesterolo 279 rif. 125-200
S-colesterolo HDL 50 rif. 40-90
COLEST.TOT./COLEST.HDL 5,6 rif. 2.0-5.0
S-COLESTEROLO LDL 191 rif, non definiti

PROFILO EMATOLOGICO
ESAME EMOCROMO-CITOMETRICO

Leucociti 6,5 rif. 4.0-10.0
emazie 3.93 rif. 4.20-5.40
emoglobina 12.2 rif. 12.0- 16.0
ematocrito 37.8 rif. 37.0- 47.0
vo. medio emazie 96.3 rif. 82.0-95.0
emoglobina media emazie 31.1 rif. 27.0-32.0
conc. emoglob. emazie 32.3 rif. 31.0-36.0
indice anisocitosi 14.4 rif. 11.0-16.5
piastrine 323 rif. 130-400


FORMULA LEUCOCITARIA
Neutrofili 49 rif. 50-75
Linfociti 36 rif. 20-45
Monociti 10 rif. 2-10
Eosinofili 4 rif. 0-6
Basofili 2 rif. 0-1
Neutrofili assol. 3.1 rif. 2-0-7.5
Linfociti assol. 2.3 rif. 1.5-4
Monociti assol. 0.6 rif. 0,2-0,8
Eosinofili assol. 0.3 rif. 0,0-0,4
Basofili assol. 0.1 rif. 0.0-0.1

Sono stata attenta all'alimentazione dopo avere fatto gli esami del 20/05/2009, purtroppo il colesterolo non si é abbassato. Si sono alzati anche i trigliceridi e si sono alterati alcuni valori del profilo ematologico e della formula leucocitaria.

Mi deve preoccupare? Cosa mi consiglia? Da cosa dipendono questa alterazioni?

Resto in attesa di un Vostro cortese riscontro.

Grazie infinite

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Gentile utente, le cause di ipercolesterolemia sono sovente dovute a squilibri dietetici, diabete, alterazioni della funzionalità tiroidea, familiarità. Vanno ovviamente indagate ogni singola causa. La terapia farmacologica è pressocchè la stessa, basandosi infatti sull'uso delle statine. Ne parli al curante per gli opportuni accertamenti.
Saluti