Utente 243XXX
buonasera, mia madre ha 56 anni ed e' affetta da 6 da polimiosite, nel maggio 2011 esegue rm muscolare total body con mdc che evidenzia una reazione a livello del colon ascendente prosegue accertamenti con colonscopia virtuale e poi coloscopia tradizionale a novembre 2011, rimossi ed analizzati 2 polipi tutto negativo, a gennaio 2012 si manifesta forte anemia, ricovero, esegue eco addome e tc addome, diagnosi massa del colon ascendente che si spinge fino al fegato con numerose metastasi epatiche che vanno dai pochi millimetri ai 6,5 cm, una metastasi splenica e una renale, arriviamo alla biospia che dice adenocarcinoma sicutìramente polmonare o mammario escludiamo il mammario con mammografia ed eco, sicuramente polmonare mia madre e' una grande fumatrice ma bisognerebbe fare una nuova pet e ora non si puo'...adesso ci danno una chemio in cp, ma io non vorrei sottoporla ad ulteriori sofferenze ed accanimenti che ne pensa??

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi D'Alessandro

24% attività
0% attualità
12% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 36
Iscritto dal 2011
Gentile utente,
tutto dipende dalle sue condizioni generali e dal desiderio della mamma di combattere, ovviamente in questo va molto sostenuta. Per quanto rigurda l'origine polmonare delle metastasi, l'istopatologo che ha esaminato la lesione neoplastica ha a disposizione buoni markers per confermare la primitività polmonare del tumore. Vi sono vicino.
Distinti saluti
Dr. Pierluigi DALESSANDRO

[#2] dopo  
Utente 243XXX

Iscritto dal 2012
grazie mille per la pronta risposta, il primario e' senza ombra di dubbio polmonare, la chemio l'abbiamo cominciata e fortunatamente al momento non da grossi effetti collaterali o almeno, non piu di quelli che gia' aveva la mamma, gli attuali esami ci dicono che i bianchi sono scesi a 23mila ma le ggt aumentano costantemente e ha una pancia decisamente ascitica, spero solo soffra il meno possibile, grazie ancora.