Utente 435XXX
Gentili dottori, per curare una depressione sto assumendo brintellix 20 mg e 5mg a sera di zyprexa.
Soffro di eiaculazione precoce e parlandone col medico curante mi ha detto che c'è un farmaco (la dapoxetina) che può essere molto utile per questi casi ma in sostanza mi ha detto che siccome sto assumendo il brintellix devo chiedere allo specialista se ritiene di potermi dare anche la dapoxetina (al bisogno).

Vorrei allora chiedervi: è sicuramente escluso che assumendo io la vortioxetina e l'olanzapina possa anche prendere la dapoxetina a causa di interazioni farmacologiche (ed effetti collaterali) che si andrebbero sicuramente a verificare?
O gli specialisti devono valutare caso per caso e dunque può essere che lo pschiatra sia favorevole al che io al bisogno (cioè quando capita l'occasione di fare sesso) possa assumere anche un dosaggio minimo (si spera) di dapoxetina?

Se l'assunzione di queste molecole è sicuramente da escludere così come ad esempio chi assume il brintellix non può assumere il sumtriptam o il bupropione allora è inutile che io anticipi la prossima visita di controllo presso il mio psichiatra;
se invece è da valutare caso per caso mi affretterei per andare a discuterne con lo specialista.
Mille grazie per le delucidazioni

[#1] dopo  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ATRIPALDA (AV)
ISCHIA (NA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2003
Prenota una visita specialistica
L’uso di più prodotti ad azione simile è contromindicato.

Il suo medico avrebbe dovuto evitare di riferire certe cose ed avrebbe dovuto conoscere le interazioni.

Dr. F. S. Ruggiero

http://www.francescoruggiero.it
Dr. Francesco Saverio Ruggiero
http://www.francescoruggiero.it
http://www.psichiatra-psicoterapeuta.it

[#2] dopo  
Utente 435XXX

Iscritto dal 2017
Ok gentile Dr. Ruggiero, grazie.

Mi scusi però, dato che la dapoxetina contrasta l'eiaculazione precoce agendo sulla ricaptazione della serotonina (anche se per brevissimo tempo),
allora in teoria lo stesso dovrebbe fare il brintellix che agisce (pure se mi sembra di capire in maniera differente della ricptazione) anch'esso sulla serotonina?

Su un articolo scritto da un andrologo leggo che la dapoxetina è in grado di aumentare la soddisfazione del rapporto sessuale,
questa è una prerogativa esclusiva di questa molecola o anche altri ssri e la vortioxetina possono dare questo insperato beneficio?

Cordialmente