Utente 434XXX
Gentili Dottori,
ho 30 anni e sono ormai in cura con Zoloft 100mg da circa 7 anni con buoni risultati. Inoltre assumo Debrum e Levopraid ai pasti principali per somatizzazioni gastrointestinali dovute alla mia ansia.
Negli ultimi due mesi sto sperimentando un peggioramento dell’ansia con agitazione, sudorazione, paura, pensieri negativi, vuoto allo stomaco (come se fossi sulle montagne russe) e conseguente inappetenza. Ho avuto una forte crisi che mi ha portato a stare un giorno a letto tra digiuno, pianti e agitazione. Lo specialista, informato di tutto ciò, ha suggerito di introdurre l’Efexor accanto allo Zoloft per poi rivalutare col tempo la possibilità di ridurre quest’ultimo.
Ho 30 anni e non vi nascondo di avere paura nel fare queste combinazioni. Reputo il mio medico curante persona molto stimata e capace ma ho qualche fobia di incorrere in effetti avversi [sindrome serotoninergica?].
So che gli SSRI non causano assuefazione, ma è possibile che una cura così prolungata sempre con la stessa molecola possa portare ad una minore azione della stessa?
Vi ringrazio per la gentile attenzione e spero in qualche parere confortante.

Cordialmente

Valutazione ospedale

[#1] dopo  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
PISA (PI)
VIGEVANO (PV)
ROMA (RM)
ALESSANDRIA (AL)
BRESCIA (BS)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile utente,

No, non si prevede una perdita di efficacia nel tempo come regola. Associare due antidepressivi di questo tipo non ha senso. Se si intende cambiare tipo di antidepressivi semplicemente si dovrebbe sostituirli, non sovrapporli se non eventualmente all'inizio quando si opera appunto la sostituzione.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#2] dopo  
Utente 434XXX

Iscritto dal 2007
Gentile Dottor Pacini,
l'intendo dello specialista presso cui sono in cura è quello di farmi iniziare con Efexor 37,5 mg per 3 giorni (per poi portaro a 75 mg) mentre assumo lo Zoloft 100 mg e, nei giorni a seguire, ridurre la dose di Zoloft scalandolo ed eliminandolo. Questo è quello che ho capito io, da paziente.
La mia paura è: assumere questi due farmaci in contemporanea anche per una settimana o più giorni, può portare interazioni o reazioni avverse e indesiderate?
Grazie

[#3] dopo  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
PISA (PI)
VIGEVANO (PV)
ROMA (RM)
ALESSANDRIA (AL)
BRESCIA (BS)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
D'accordo, allora è semplicemente un passaggio fatto correttamente, niente di strano.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it