Acidosi [Medicina generale]

Definizione: Il termine indica, in medicina, un aumento dell'acidità, cioè un rialzo della concentrazione di ioni idrogeno in un qualsiasi fluido o tessuto con conseguente abbassamento del pH. (Dr. Giovanni Beretta)

APPROFONDIMENTI

Articoli relativi a "Acidosi"

  • Il priapismo: danno organico, complicanze psico-sessuologiche
    Psicologia - Il priapismo è un'urgenza uro-andrologica, la cui complicanza è di natura psico-sessuale e relazionale. Il possibile danno permanente obbliga il paziente alla paura delle ricadute ed all'utilizzo di protesi peniene, dovendo così rivisitare mentalmente e riadattare psico-fisicamente la sua sessualità. Medico e psicologo lavorano in team
     
  • Malassorbimento: meteorismo, diarrea, celiachia, intolleranza, dimagrimento. Come orientarsi?
    Gastroenterologia e endoscopia digestiva - Il “Malassorbimento Intestinale” è una sindrome in cui viene compromessa la capacità dell'intestino di assorbire adeguatamente le sostanze nutritive; tale condizione clinica può essere legata a diverse patologie. Può essere generalizzato, parziale o selettivo e può essere secondario a patologie soprattutto digestive ma anche extradigestive. Nel malassorbimento è essenziale definire un corretto percorso diagnostico, tramite un’attenta e competente valutazione di sintomi e segni, per poter formulare una valida ipotesi diagnostica, oltre che un iter diagnostico coerente con la storia clinica del paziente. È inoltre buona norma iniziare partendo da test non invasivi che, eventualmente, potranno, successivamente, indicare la necessità di procedure invasive
     
  • Transaminasi alte (ipertransaminasemia) le cause, cosa fare, come interpretare l'aumento dei valori
    Gastroenterologia e endoscopia digestiva - E’ piuttosto frequente riscontrare degli innalzamenti, spesso lievi, dei valori delle transaminasi sieriche, anche in pazienti asintomatici, spesso a seguito di indagini ematochimiche di routine richieste dal proprio medico di base. Occorre dire che non sempre una ipertransaminasemia di lieve entità viene presa nella dovuta considerazione dal medico, con il rischio di non identificare una malattia epatica, potenzialmente curabile. Le transaminasi sono degli enzimi intracellulari, che possono derivare da vari organi o tessuti. La causa più comune di ipertransaminasemia è la Steatosi (fegato grasso) non-alcolica (NAFLD, Non Alcoholic Fatty Liver Disease, NAFLD), che può colpire fino al 30% della popolazione; l’evoluzione estrema della NAFLD è la Steatoepatite non alcolica (NASH, Non-Alcoholic SteatoHepatitis), considerata una delle principali cause di cirrosi epatica di origine ignota. Se l’anamnesi e l'esame fisico del paziente non suggeriscono una causa, occorrerà avviare una valutazione graduale sulla base della prevalenza delle malattie che causano lieve innalzamento dei livelli di transaminasi.
     
  • Sport: alimentazione e integrazione prima e dopo l'allenamento
    Medicina generale - Come integrarsi prima di una competizione, e cosa prendere dopo la gara per rimettersi in forma velocemente?
     
  • Sindrome dell'intestino corto
    Gastroenterologia e endoscopia digestiva - Per Sindrome dell'intestino corto (SIC), si intende una forma di malassorbimento che nasce in seguito ad intervento di resezione estesa di parte dell'intestino o a causa di gravi ed estese malattie intestinali. Per tali motivi i nutrienti non sono adeguatamente assorbiti.
     
  • Osteoporosi: prevenzione, cure e stile di vita
    Reumatologia - L’osteoporosi è una malattia dell'osso, silente per molti anni, asintomatica e che si manifesterà con una frattura al polso dopo una caduta. Può essere la spia dell'osteoporosi. Che fare e a chi rivolgersi.
     
  • Priapismo fra mito e realtà
    Urologia - Il priapismo è uno stato patologico caratterizzato da una erezione peniena prolungata anche diverse ore che non è risolvibile spontaneamente, è spesso associata a dolore, e manca di eccitazione, piacere, o desiderio sessuale, e/o perdura diverse ore dopo un rapporto sessuale con eventuale eiaculazione. È conseguente ad una grave alterazione della Quando l'erezione non finisce mai: dinamica vascolare peniena.
     
  • L'idrocefalo
    Neurochirurgia - Un ostacolo di natura variabile sulle vie di deflusso del liquido cerebrospinale può provocare idrocefalo, una patologia che può insorgere in tutte le età della vita, ed essere facilmente trattata.
     
  • Il Diabete (tipo 1 e tipo 2): conoscerlo meglio, per conviverci
    Medicina generale - Come convivere con il diabete, sia di tipo 1 che di tipo 2, quali sono i controlli da fare, e le compplicanze da evitare, e soprattutto conoscere il targhet di glicemia da raggiungere.
     
  • Ciclo mestruale e alimentazione: amenorrea da dieta e sindrome dell'ovaio policistico
    Ginecologia e ostetricia - Come l'alimentazione influenza il ciclo mestruale?
     

Consulti relativi a "Acidosi"

News relative a "Acidosi"

  • 1. Esercizio fisico e malattia renale cronica
    Nefrologia - Aspetti generali Ad ogni età, una regolare attività fisica, anche moderata, contribuisce a migliorare la qualità della vita in quanto influisce positivamente sia sullo stato di salute (aiutando a prevenire e ad alleviare molte delle patologie croniche) sia sul grado di soddisfazione personale (contribuendo a sviluppare dei rapporti sociali e aiutando il benessere psichico). L& [continua...]
     
  • Le corrette indicazioni dietetiche nell'insufficienza renale cronica
    Nefrologia - La dieta è uno dei cardini delle terapia dell’insufficienza renale cronica. Non è una dieta per perdere peso ma una prescrizione medica che riducendo la quantità di proteine, consente al rene un minor carico di lavoro, permette il controllo della quantità di alcune sostanze che possono diventare pericolose nell’insufficienza renale, come il sodio, il fosforo [continua...]
     
  • Reazioni avverse da mezzo di contrasto
    Allergologia e immunologia - Il mezzo di contrasto è una sostanza utilizzata durante gli esami radiologici per migliorare la visibilità delle strutture del corpo, aumentando il contrasto fra i vari organi e tessuti. Sebbene di solito i mezzi di contrasto siano ritenuti sicuri, talvolta si possono verificare reazioni avverse. L’incidenza stimata di complicanze radiologiche attribuite alla somministrazione di mezzi di contrast [continua...]
     
  • La Dieta Metabolica: pochi pregi tanti difetti
    Scienza dell'alimentazione - La Dieta Metabolica : pochi pregi e tanti difetti La Dieta Metabolica è stata elaborata e sviluppata dal Dr. Mauro  G. Di Pasquale, medico canadese di chiare origini italiane che nel 2000 pubblico il suo lavoro: . The Metabolic Diet: The revolutionary diet that explodes the myths about carbohydrates and fats.  Nella presentazione del libro, egli definisce la sua dieta " il santo Graal delle diete [continua...]
     

Consulti recenti su "Acidosi"



  Il termine Acidosi è stato visto 6005 volte.
 

Specialisti in Medicina generale:


Trova il tuo Medico generico »

advertising
 

News dai blog degli specialisti:

ultima modifica:  11/10/2015 - 0,53         2000-2017 medicitalia.it è un marchio registrato di MEDICITALIA s.r.l. una società di CompuGroup Medical Italia SpA - P.I. 01582700090 - staff@medicitalia.it -
Fax: 02 89950896        Privacy Policy