alcool [Psichiatria]

Definizione: vedi Alcol (Dr. Matteo Pacini)

Voci correlate:   Acathisia    Acetilcolina    Agorafobia    Algofobia  

 
 

APPROFONDIMENTI

Articoli relativi a "alcool"

  • Psicoterapia via internet, per quanto tempo sarà tabù?
    Psicologia - Un utile confronto fra la psicoterapia online la psicoterapia tradizionale in studio.
     
  • Le fratture del collo del femore
    Ortopedia - La frattura del collo del femore e' una delle fratture piu' frequenti nella terza eta' e rappresenta solitamente la diretta conseguenza dell' osteoporosi. Il trattamento e' chirurgico e dipende essenzialmente dal livello della frattura, dall' autonomia e dalle condizioni cliniche del paziente.
     
  • Cefalea e rapporti col cibo
    Reumatologia - La cefalea è una malattia cronica, familiare, più frequente nel sesso femminile. Tra i vari fattori che contribuiscono allo scatenamento della crisi c’è anche il rapporto col cibo.
     
  • L'alimentazione biologica
    Scienza dell'alimentazione - l grande sviluppo del biologico è avvenuto con la diffusione dei movimenti ambientalisti in particolare negli ultimi 10-15 anni, uniti alla nuova ricerca di armonia con la natura propugnata dal movimento New Age
     
  • Incontinenza urinaria: cosa fare
    Urologia - L’incontinenza urinaria è un problema clinico misconosciuto ma purtroppo molto frequente, si calcola che solo nel nostro Paese ci siano almeno cinque milioni di persone che presentano questo disturbo urologico, spesso vissuto con vergogna, paura e sensi di colpa
     
  • Il priapismo: danno organico, complicanze psico-sessuologiche
    Psicologia - Il priapismo è un'urgenza uro-andrologica, la cui complicanza è di natura psico-sessuale e relazionale. Il possibile danno permanente obbliga il paziente alla paura delle ricadute ed all'utilizzo di protesi peniene, dovendo così rivisitare mentalmente e riadattare psico-fisicamente la sua sessualità. Medico e psicologo lavorano in team
     
  • Osteonecrosi testa omerale
    Ortopedia - Con il termine di Osteonecrosi si intende una condizione patologica in cui Il tessuto osseo va incontro a necrosi. Tale grave evento si manifesta allorquando si produce una minore o perdita totale dell’ apporto di sangue alla testa omerale e per questo motivo viene chiamata anche “Necrosi Avascolare” (NAV ) o “Necrosi Asettica” (NAS). Più frequentemente è la testa femorale ad essere colpita ma può interessare ogni segmento osseo. Inizialmente descritta da Heimann e Freiberger (NEJM) nella testa omerale nel 1960. E’ il 2° sito di osteonecrosi più comune dopo quella della testa femorale. Nel tempo sviluppa una grave artrosi gleno/omerale (G/O). L'articolo affronta l'argomento alla luce delle più recenti acquisizioni
     
  • Il vino e le sue proprietà
    Scienza dell'alimentazione - Il vino e le sue proprietà: un consumo controllato può apportare elementi utili alla dieta mediterranea
     
  • I supplementi dietetici in gravidanza
    Ginecologia e ostetricia - L' alimentazione non è sempre sufficiente a fornire alla madre le sostanze necessarie al regolare sviluppo della gravidanza e a garantire il benessere fetale
     
  • Trattamento della iperidrosi (eccesso di sudorazione) nella persona con lesione midollare
    Medicina fisica e riabilitativa - Tra i gravi sconvolgimenti creati dalla lesione midollare vi è anche quello sulla termoregolazione. E’ frequente che vi sia una ipoidrosi oppure una iperidrosi. Se la prima però non è solitamente fastidiosa, la seconda invece crea notevole disagio al paziente
     

Consulti relativi a "iperidrosi"

News relative a "iperidrosi"

  • Polpastrelli troppo sudati ed iPhone: un connubio non sempre vincente!
    Dermatologia e venereologia - Il Touch ID dei principali smartphone - ovvero il riconoscimento delle impronte digitali è un'applicazione molto utile che permette un riconoscimento automatico dell'identità personale e quindi del proprietario dello strumento a salvaguardia della sicurezza e della privacy. Questa funzionalità particolare si basa sul riconoscimento di particolari strutture dei polpastrelli, ov [continua...]
     
  • Iperidrosi e chirurgia: un binomio che funziona solo grazie all'esperienza.
    Chirurgia toracica - Botulino, creme e/o polveri a base di argento, ionoforesi o LA CHIRURGIA? OVVERO: OPERARSI O NON OPERARSI? In poche parole il dilemma Shakespeariano che tormenta i sonni di milioni di persone affette da un'anomala, intensa e costante sudorazione in specifiche parti del corpo (ascelle, mani, viso e piedi). Per trovare una risposta scatta da parte dell'interessato una vera e propria caccia all'infor [continua...]
     
  • Iperidrosi: quando la sudorazione diventa un problema sociale
    Dermatologia e venereologia - Ci piace tornare a parlare - in questo periodo estivo - di iperidrosi, ovvero l'eccesso di sudorazione in particolari zone del corpo. Sebbene d'estate normalmente la traspirazione del corpo umano aumenta per motivi termoregolatori (perspiratio insensibilis o TEWL: trans epidermal water loss), esistono alcune situazioni in cui tale fenomeno - presente per tutto l'anno, si accentua in maniera notev [continua...]
     
  • Nuovi antidepressivi: la vortioxetina
    Psichiatria - Il 30 settembre 2013, un nuovo antidepressivo, la vortioxetina (Brintellix) è stato approvato dalla Food and Drug Administation negli Stati Uniti. La dose di partenza raccomandata è di 10mg/die da assumere per bocca una volta al giorno senza preferenze sull'orario di somministrazione. La dose può essere aumentata fino a 20mg/die, ma dosi di 5 mg si sono rivelate efficaci in so [continua...]
     
  • Ascelle maleodoranti (bromidrosi): una cura efficace
    Dermatologia e venereologia - La Bromidrosi (a differenza dell'iperidrosi che è l'eccessiva emissione di sudore inodore) è la presenza di odore corporeo spiacevole od insolito, relazionato ad una anomala o eccessiva secrezione sudoripara apocrina o eccrina, ed associato ad una decomposizione di tipo batterico del sudore stesso, legata all'emissione di sudore maleodorante e (anche in questo caso) spesso in ec [continua...]
     
  • La tossina botulinica approvata da FDA in estetica
    Chirurgia plastica e ricostruttiva - Finalmente....continuano ad esserci notizie positive sull'utilizzo della tossina botulinica. Dopo la prima ufficiale, ormai decennale (2002) approvazione sull'utilizzo del botulino per le rughe glabellari, verticali...cioè sopra la radice del naso, tra gli occhi, la FDA  (Food and Drug Admistration) americana ne ha approvato l'uso per le rughe perioculari... L'approvazione del FDA, da [continua...]
     
  • Lo Scroto: perchè è fatto così e perchè può arrossarsi, desquamare e dare prurito?
    Dermatologia e venereologia - Lo scroto o Borsa scrotale è la parte cutanea che contiene i testicoli, l'epididimo, l'apparato vascolare peri-testicolare, il muscolo cremastere dei testicoli Una "sacca" molto importante per l'uomo, considerando che al suo interno sono racchiusi gli organi riproduttivi. Vediamo a cosa serve e perchè è fatto così in poche semplici parole: Anzitutto, perchè lo scroto e i suoi organi riproduttiv [continua...]
     
  • Laser Nd-Yag subdermico: un'arma in più nella iperidrosi ascellare
    Dermatologia e venereologia - Si riporta un riferimento ad un interessante studio effettuato Da Goldman  e Wollina , e pubblicato su Dermatol Surg 2008, relativo ad una casistica  di 17 pz affetti da iperidrosi ascellare , trattati con laser Nd-Yag 1064 nm , subdermico. Nonostante si tratti di una casistica limitata, la valutazione con test di Minor, con visualizzazione planimetrica delle zone interessate, è stata coadiuvata  [continua...]
     
  • Sudorazione eccessiva (iperidrosi), la terapia chirurgica
    Neurochirurgia - PREMESSA Ho letto l'interessante articolo nel blog, cui rimando segnalando il link http://www.medicitalia.it/luigilaino/news/1176/Quando-ascelle-e-mani-sudano-troppo-e-non-solo-d-estate Mi sembra però doveroso completare l'informazione sulla terapia chirurgica dell'iperidrosi.   L'IPERIDROSI Tale patologia può essere trattata anche chirurgicamente, soprattutto quando le terapie mediche attua [continua...]
     
  • Quando ascelle e mani sudano troppo e non solo d'estate
    Dermatologia e venereologia - Una sudorazione accentuata diffusa a tutto il corpo può essere considerata, soprattutto un dato normale, in virtù del tasso di calore e di umidità presente alle nostre latitudini; molti soggetti - e non solo durante il periodo estivo, possono avere però un problema di sudorazione non più fisiologico, ma relativo ad una vera e propria patologia cutanea: l'Iperidrosi. Per Iperidrosi si intende un  [continua...]
     

Consulti recenti su "iperidrosi"



  Il termine iperidrosi è stato visto 4930 volte.
 

Specialisti in Psichiatria:


Trova il tuo Psichiatra »

advertising
 

News dai blog degli specialisti:

ultima modifica:  11/10/2015 - 0,86         2000-2017 medicitalia.it è un marchio registrato di MEDICITALIA s.r.l. una società di CompuGroup Medical Italia SpA - P.I. 01582700090 - staff@medicitalia.it -
Fax: 02 89950896        Privacy Policy