ernia iatale [Gastroenterologia e endoscopia digestiva]

Definizione: Protrusione del tratto addominale dell'esofago (e/o parte dello stomaco) nel torace attraverso lo iato (apertura) del diaframma. (Dr. Alessandro Scuotto)

APPROFONDIMENTI

Articoli relativi a "ernia iatale"

  • La gastroscopia transnasale: sempre più gradita da pazienti e medici
    Gastroenterologia e endoscopia digestiva - A quasi 20 anni dalla sua nascita (Shaker, 1994) la gastroscopia trans nasale (GTN) ha conquistato pazienti e medici. I pazienti, in quanto trovano tale esame per niente fastidioso e che non richiede sedazione. I medici perché hanno trovato in questo strumento una nuova possibilità per allargare le indicazioni nell’endoscopia diagnostica e terapeutica del tratto digestivo superiore.
     
  • Alitosi: cause e rimedi
    Odontoiatria e odontostomatologia - L’alitosi è un problema che può compromettere gravemente la vita sociale di una persona e si calcola che nel mondo circa il 50% della popolazione ne soffre. Tutti quanti noi potremmo avere questo problema considerando che difficilmente il nostro capo ufficio o i nostri colleghi o collaboratori ci diranno in faccia “ti puzza l’alito”. Ecco le cause e i rimedi.
     
  • Helicobacter Pylori. Come eliminarlo!
    Gastroenterologia e endoscopia digestiva - L’Helicobacter Pylori (HP) terrorizza ancora molte persone che considerano tale batterio come la causa di tutti i loro mali, riferiti all’esofago, stomaco ed .. altro ! E poi, come si trasmette l’HP ? E se si bacia un persona infetta si trasmette il batterio ? E se lo eliminiamo possiamo reinfettarci ? Domande che fino ad un certo punto sembrano banali, ma che indicano l’esigenza dei pazienti di conoscere in modo chiaro i reali rischi dell’infezione dell’HP.
     
  • La malattia da reflusso gastroesofageo non erosiva (NERD)
    Gastroenterologia e endoscopia digestiva - La Malattia da reflusso gastroesofageo non erosiva è caratterizzata dalla presenza dei sintomi tipici del reflusso in assenza di danno mucoso esofageo visibile all’endoscopia. Tale condizione rappresenta il 60-70% dei casi di malattia da reflusso gastroesofageo (MRGE)...
     
  • L'Esofago di Barrett
    Chirurgia dell'apparato digerente - L'Esofago di Barrett è la complicanza più importante della malattia da reflusso gastroesofageo e colpisce un paziente su 10. Esso consiste nella trasformazione (metaplasia) del rivestimento mucoso dell'esofago che diventa simile al rivestimento dello stomaco o dell'intestino.
     
  • Cura del sintomo dolore mammario e tensione mammaria
    Senologia - Il dolore mammario è quasi sempre funzionale (specie nella giovane) o riflesso (specie nell’anziana) ma in molti casi la mastalgia resta un mistero.
     
  • Il reflusso esofageo
    Gastroenterologia e endoscopia digestiva - Il reflusso gastroesofageo consiste nella risalita in esofago di materiale acido dello stomaco.
     
  • Ernia iatale e reflusso gastro esofageo
    Chirurgia generale - L'ernia iatale può definirsi come la risalita di una porzione dello stomaco in cavità toracica attraverso il cosiddetto iato esofageo
     
  • La gastroscopia - egds o esofagogastroduodenoscopia
    Gastroenterologia e endoscopia digestiva - La gastroscopia e' attualmente l' esame di scelta per lo studio del tratto digestivo superiore
     

Consulti relativi a "ernia iatale"

News relative a "ernia iatale"

  • Reflusso gastroesofageo: quando operare?
    Gastroenterologia e endoscopia digestiva - La malattia da reflusso gastroesofageo è una condizione cronica che nella maggior parte dei casi è ben controllata e curata seguendo indicazioni dietetiche, comportamentali e terapia farmacologica. In un certo numero di pazienti tuttavia è indicato risolvere il problema chirurgicamente. La condizione essenziale prima di porre l' indicazione è che la malattia richieda u [continua...]
     
  • Cuore, aritmie e reflusso: la relazione esiste!
    Gastroenterologia e endoscopia digestiva - La MRGE (Malattia da Reflusso GastroEsofageo, in inglese GERD, Gastro-Esophageal Reflux Disease o GORD, Gastro-Oesophageal Reflux disease) e la FA (Fibrillazione Atriale) sono due entità cliniche di frequente riscontro nella pratica clinica, con notevole impatto sulla salute e sulla qualità di vita di un'alta percentuale di soggetti.  La Malattia da Reflusso GastroEsofageo (M [continua...]
     
  • Reflusso, ernia iatale e cancro esofageo: correlati ad obesità e cinture strette?
    Gastroenterologia e endoscopia digestiva - Nell’obesità centrale (chiamata anche obesità viscerale o androide, caratterizzata dalla distribuzione del grasso corporeo prevalentemente a livello addominale) un girovita eccessivo ed una cintura stretta possono essere considerati due fattori di rischio per il cancro dell'esofago. Lo suggerisce uno studio effettuato presso l’ “Institute of Cardiovascular and Me [continua...]
     
  • Reflusso gastroesofageo: quando fare la gastroscopia?
    Gastroenterologia e endoscopia digestiva - Le nuove linee guida dell’American College of Physician La malattia da reflusso gastroesofageo è una patologia frequente e peggiora significativamente la qualità della vita dei pazienti. La gastroscopia è l’esame comunemente utilizzato e fa parte della comune pratica clinica per la diagnosi di questa condizione, tuttavia una serie di studi hanno dimostrato che tra il 10 ed il 40% delle gastroscop [continua...]
     
  • Ho il reflusso ma la terapia non funziona. Cosa fare?
    Gastroenterologia e endoscopia digestiva - Ben un terzo dei pazienti con presunto reflusso gastro esofageo non rispondono o rispondono in modo insoddisfacente alla terapia. Questi pazienti, se non adeguatamente indagati e curati precipitano in un vortice di accertamenti spesso inappropriati e terapie mal gestite che oltre a non risolvere il loro problema sono costose e richiedono tempo ai pazienti stessi ed al sistema sanitario. Un inq [continua...]
     
  • Se ho anche un'ernia iatale, la terapia per il reflusso cambia?
    Gastroenterologia e endoscopia digestiva - Un lavoro interessante proveniente dalla Cina ha voluto verificare se la presenza di un’ ernia iatale modifica l’ efficacia della terapia con inibitori della pompa protonica (omeprazolo e derivati) nel controllo della malattia da reflusso gastroesofageo. Nei pazienti studiati, la diagnosi è stata posta mediante phmetria delle 24 ore e gastroscopia con conferma radiografica in caso di presenza d [continua...]
     
  • Alito pesante? Lo stomaco non c'entra!
    Gastroenterologia e endoscopia digestiva - L’80% circa dei pazienti che soffre di “alito pesante” si rivolge erroneamente al gastroenterologo per trovare una soluzione; infatti, è opinione diffusa che il cattivo odore provenga dallo stomaco. Da quanto emerge, però, dalle esperienze  e dalla letteratura solo  in una percentuale molto bassa (1% circa), le malattie gastroenteriche sono responsabili di questo problema che affligge circa il 50% [continua...]
     
  • Il nodo alla gola
    Gastroenterologia e endoscopia digestiva - Il “nodo alla gola” non è soltanto il titolo di un famoso film di Aldred  Hitchcock del 1948 (il suo primo film a colori !), ma anche  un sintomo che porta molti pazienti a rivolgersi preferenzialmente al gastroenterologo per il dubbio che si possa trattare di qualcosa di “molto serio” alla gola o all'esofago. Il paziente tipico è spesso di sesso femminile, giovane e con problematiche psicosocial [continua...]
     
  • Posso avere un’esofagite erosiva senza sintomi?
    Gastroenterologia e endoscopia digestiva - Si, ed il rischio è del 14.5%, soprattutto se siete maschi, avete un' ernia iatale e siete portatori di infezione da Helicobacter Pylori. Sono le conclusioni alle quali sono giunti un gruppo di ricercatori di Taiwan che hanno studiato 2843 pazienti sottoponendo loro un questionario relativo ai sintomi della malattia da reflusso. Nel 14.5% dei 594 pazienti senza sintomi, una gastroscopia ha dimos [continua...]
     
  • Gastroscopia Transnasale: i risultati di un recente lavoro confermano l'accuratezza diagnostica
    Gastroenterologia e endoscopia digestiva - Un recente articolo pubblicato sulla rivista ‘Diseases of the esophagus’ ad opera di autori giapponesi analizza i dati di uno studio prospettico osservazionale che ha considerato 1580 pazienti consecutivi sottopostI a gastroscopia per diagnosi di patologie del tratto digestivo superiore tra il gennaio 2007 ed il marzo 2008. Ai pazienti è stato proposto di eseguire l’esame per via transnasale con  [continua...]
     

Consulti recenti su "ernia iatale"

  • Nessun risultato trovato.


  Il termine ernia iatale è stato visto 9732 volte.
 

Specialisti in Gastroenterologia e endoscopia digestiva:


Trova il tuo Gastroenterologo »

advertising
 

News dai blog degli specialisti:

ultima modifica:  11/10/2015 - 0,64         2000-2017 medicitalia.it è un marchio registrato di MEDICITALIA s.r.l. una società di CompuGroup Medical Italia SpA - P.I. 01582700090 - staff@medicitalia.it -
Fax: 02 89950896        Privacy Policy