Tolleranza (farmacologica)

Trovati nr. 1 definizioni e significati

Dr. Matteo Pacini definizione in medicina generale

4582

1

Fenomeno che vede l’effetto di uno stimolo ridursi nel tempo, cosicché è eventualmente necessario aumentare la dose o attendere un periodo di sospensione per riprodurlo. Alla sospensione possono esservi sintomi, transitori, anche gravi.

Leggi anche: