Un recentissimo studio Londinese (giugno 2014) ha rilevato che le donne con bassi livelli di Kisspeptin durante il primo trimestre di gravidanza hanno più probabilità di abortire.

Questo studio mostra che nelle donne asintomatiche per aborto un unico dosaggio di Kisspeptin è più accurato rispetto al dosaggio di Beta HCG nello stesso momento.

Secondo l'autore Kisspeptin si trova nella placenta e svolge un ruolo importante nello sviluppo della placenta. Nel corso di una gravidanza fisiologica, i livelli kisspeptin aumentano fino a diverse migliaia di volte rispetto alle donne non gravide.Poiché aborto spontaneo è comunemente associato a una placenta anomala, il Dott. Abbara e colleghi hanno deciso di valutare i livelli di questo peptide nelle donne gravide durante la prima visita di routine presso il centro ostetrico di Imperial College tra il 2010 e il 2012.

Hanno reclutato 993 donne che non avevano alcun sintomo di aborto. L’età media di gestazione era di 11,2 settimane. Di 993 reclutate 949 con una gravidanza singola ha completato lo studio osservazionale. E’ stato prelevato un singolo campione di sangue, e i ricercatori hanno misurato i livelli hCG e kisspeptin.

Tra i 949 partecipanti, 50 donne hanno avuto aborto.

Le donne che hanno avuto aborto spontaneo avevano i livelli più bassi del 60,4% kisspeptin e livelli di hCG inferiori del 36,1%.

Autori hanno concluso che un livello kisspeptin superiore a 1306 pmol / L è stato fortemente associato a un ridotto rischio di aborto spontaneo. 

 

Fonte: 

http://www.newswise.com/articles/blood-kisspeptin-level-test-may-identify-which-pregnant-women-are-at-high-risk-for-miscarriage

Plasma Kisspeptin Measurement during Early Pregnancy Is a Highly Predictive Marker of Subsequent Miscarriage

https://endo.confex.com/endo/2014endo/webprogram/Paper14583.html