Malattie infettive e misure di salute pubblica: le zanzare migrano in Europa

Dr. Michele PiccoloData pubblicazione: 08 febbraio 2018

zanzaraE’ l’Ecdc (Centro europeo per il controllo e la prevenzione delle malattie) a darne l’allerta: “recenti scoperte sui nuovi insediamenti di Aedes Aegypti, la principale specie vettoriale di dengue, chikungunya, Zika e febbre gialla, richiedono il rafforzamento della sorveglianza e la preparazione delle attività di controllo del vettore per le malattie trasmesse dalle zanzare”.

Il gruppo di epidemiologi europei avverte che se non attuata in modo tempestivo, Aedes aegypti si diffonderà inevitabilmente nelle regioni ultraperiferiche dell'UE interessate (es. Madeira e Isole Canarie) e potrebbe essere una fonte di introduzione di vettori nell'UE continentale, aumentando il rischio di focolai locali di arbovirus finora limitati a più climi tropicali.

In passato, Aedes aegypti è stato responsabile di grandi epidemie di febbre gialla e dengue nella regione mediterranea. Dopo essersi proliferato nei secoli XVIII e XIX, scomparve a metà del XX secolo dai paesi del Mediterraneo.

E’ interessante sottolineare che la zanzara di cui parliamo è anche il principale vettore della malaria. Per comprendere fino in fondo le possibili implicazioni di Salute Pubblica, tutto quanto discusso necessita di essere calato nei profili epidemiologici attuali caratterizzati da cambiamenti epocali, tuttora in evoluzione.

Ci si domanda, quindi, il SSN, ovvero la rete organizzativa in cui si struttura ed il bagaglio di competenze e conoscenze degli operatori sanitari è pronto a fronteggiare queste nuove criticità.

La discussione tra operatori può essere il primo passo per pensare a forme di cambiamento?

Autore

michele.piccolo
Dr. Michele Piccolo Medico igienista

Laureato in Medicina e Chirurgia nel 1998 presso Università degli Studi di Napoli Federico II.
Iscritto all'Ordine dei Medici di Napoli tesserino n° 28824.

0 commenti

Commenti degli utenti: aperti!
Commenti dei professionisti: aperti!

Per aggiungere il tuo commento esegui il login

Non hai un account? Registrati ora gratuitamente!

Guarda anche zanzara 

Vuoi ricevere aggiornamenti in Igiene e medicina preventiva?

Inserisci nome, email e iscriviti:

* Autorizzo il trattamento dei miei dati da parte di Medicitalia s.r.l. per finalità di marketing telefonico e/o a mezzo posta elettronica o ordinaria, compresi l'invio di materiale pubblicitario, la vendita diretta e lo svolgimento di indagini di mercato.

Cliccando su iscriviti acconsento al trattamento dei dati personali come da privacy policy del sito.

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio