Ancora sulla celiachia: sempre più attenzione (finalmente)!

Dr. Marco BonelliData pubblicazione: 18 maggio 2015

In questi giorni - dal 16 al 22 Maggio 2015 - si celebra la Settimana Nazionale della Celiachia, una manifestazione a cura dell’Associazione Italiana Celiachia (AIC), volta a informare e sensibilizzare l’opinione pubblica e i media su una patologia che riguarda una persona su 100 e in totale circa 600.000 italiani.

L’iniziativa prevede un sito web dedicato a cura di AIC che mette a disposizione degli utenti informazioni semplici e fruibili per tutti, materiale di approfondimento scaricabile gratuitamente, alcuni video realizzati per l’iniziativa da condividere sui social, la possibilità di mettersi in contatto con gli esperti AIC.

Chiudo con un piccolo aneddoto: giusto ierisera in un locale che prepara anche pietanze per celiaci, la cameriera portando alcuni piatti non ha sottolineato 'per normali' come spesso capita ma 'CON GLUTINE': stiamo diventando più civili e più informati, evviva!

 

Per info: www.settimanadellaceliachia.it 

 

Autore

marcobonelli
Dr. Marco Bonelli Reumatologo, Medico di medicina generale

Laureato in Medicina e Chirurgia nel 1981 presso UNIVERSITA DEGLI STUDI DI ROMA-LA SAPIENZA.
Iscritto all'Ordine dei Medici di Roma tesserino n° 31795.

7 commenti

#1
Dr. Mirco Bindi
Dr. Mirco Bindi

una domanda? su internet girano voci che tra le cause della Celiachia ci siano i pesticidi in particolare il glifosato. Quale è il suo parere?
grazie

#2
Utente 384XXX
Utente 384XXX

In effetti possono determinare il problema, a causa dell'attivazione del sistema immunitario e della sua risposta che, poiché in eccesso, può determinare una serie di reazioni e di interazioni che conducono a reazione allergica a quanto contenuto negli elementi contenenti glutine e determinare quindi il morbo celiaco.

#3
Dr. Mirco Bindi
Dr. Mirco Bindi

Grazie della informazione. Se il dato fosse ampiamente confermato, c'è da augurarsi la messa al bando del pesticida. Augurandosi che non succeda come per l'Amianto.

#4
Dr. Daniele Tonlorenzi
Dr. Daniele Tonlorenzi

La cosa che più mi colpisce è che il tema è trattato da un reumatologo. ERA ORA le correlazioni tra celiachia e malattie reumatologiche sono tante.

#5
Dr. Marco Bonelli
Dr. Marco Bonelli

Credo che l'attenzione spesso e 'frutto della conoscenza 'da vicino' ,il fatto di avere un familiare stretto affetto da Celiachia ed un altro con una sospetta intolleranza mi spinge ad indagare attentamente .C'e moltissimo da fare ancora !

#6
Dr. Daniele Tonlorenzi
Dr. Daniele Tonlorenzi

Fino a poco tempo fa era una patologia "bistrattata" ora addirittura si parla di "sensibilità al glutine non celiaca" http://www.celiachia.it/public/bo/upload/aic%5Cdoc/ECM_2_atti_volta.pdf. Mi sa che la strada della conoscenza dei danni da glutine sia ancora lunga. Intanto studiare ed applicare quello che si sa è già cosa non da tutti. Marco hai sollevato un tema che andrebbe discusso molto più spesso. Bravo!!!!!!!!!!

#7
Dr. Marco Bonelli
Dr. Marco Bonelli

Glutine: chi deve starne veramente alla larga
sulla La Stampa di oggi

Commenti degli utenti: aperti!
Commenti dei professionisti: aperti!

Per aggiungere il tuo commento esegui il login

Non hai un account? Registrati ora gratuitamente!

Guarda anche celiachia 

Vuoi ricevere aggiornamenti in Medicina generale?

Inserisci nome, email e iscriviti:

* Autorizzo il trattamento dei miei dati da parte di Medicitalia s.r.l. per finalità di marketing telefonico e/o a mezzo posta elettronica o ordinaria, compresi l'invio di materiale pubblicitario, la vendita diretta e lo svolgimento di indagini di mercato.

Cliccando su iscriviti acconsento al trattamento dei dati personali come da privacy policy del sito.

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio

Contenuti correlati