Il fumo di sigaretta non fa bene alla prostata!

Dr. Giovanni BerettaData pubblicazione: 27 novembre 2014Ultimo aggiornamento: 02 dicembre 2014

Quest’ulteriore conferma che il fumo di sigaretta crea problemi anche a livello della nostra prostata ci viene indicata da una recente lavoro, condotto da alcuni ricercatori americani, che avvolarerebbe i dati di una precedente meta-analisi, fatta alcuni anni fa, che suggeriva una significativa associazione tra tabacco fumato e morte per cancro della prostata.

giovanniberetta_73_carcinoma_prostatico_2

Questa poderosa ricerca ha valutato 51 studi prospettici, identificati e considerati, tramite una ricerca su PubMed e Web of Science databases, come significativi e rilevanti.

In totale è stata indagata una vasta popolazione, composta da più di 4 milioni di persone, in cui sono stati riscontrati 50.349 casi di tumore della prostata e 11.823 decessi sempre per tale patologia.

Da questa complessa e voluminosa analisi è stato confermato che il fumare è associato ad un aumento del rischio di morte per cancro della prostata e che più aumenta il numero di sigarette fumate e più significativa è questa associazione.

giovanniberetta_Copia di _44632671_cannabis226body_pa[1]

In sintesi si può, senza drammatizzare troppo, dire che questo lavoro ha mostrato una significativa, anche se non pesante, associazione tra fumo di sigaretta e cancro aggressivo della prostata.

Dato che il fumare è un importante fattore di rischio anche per altre complesse patologie a livello polmonare, cardio-circolatorio ed altro e che, in presenza di una ferrea volontà, è un fattore però relativamente facile da abbandonare, quanto detto diventa un’altra informazione che dovrebbe aiutare a rendere più determinati chi fuma a lasciare questo non salutare “vizio".

giovanniberetta_prostatite_2

 

Fontehttps://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/25242554

Altre informazioni:

 

 

Autore

giovanniberetta
Dr. Giovanni Beretta Andrologo, Urologo, Patologo della riproduzione, Sessuologo

Laureato in Medicina e Chirurgia nel 1977 presso Università di Milano.
Iscritto all'Ordine dei Medici di Firenze tesserino n° 12069.

9 commenti

#1
Utente 348XXX
Utente 348XXX

Il fumo di sigaretta fa malissimo per tutto. poi, io non sopporto chi mi fuma accanto. sono davvero intollerante al fumo di sigaretta passivo. c'è un mio amico che, ogni volta che ci sediamo ad un tavolino al bar, ha l'abilità (anche se non lo fa apposta) di fumarmi tutte le sigarette in faccia

#2
Dr. Giovanni Beretta
Dr. Giovanni Beretta

Gentile utente,
non faccio fatica a comprendere il suo punto di vista; tutto quello che dice è condivisibile!
Un cordiale saluto.

#3
Utente 348XXX
Utente 348XXX

Proprio non so come facciano in tanti ad amare il fumo. sarà che io sono uno a cui piace l'aria pulita! ora stanno declinando anche le sigarette elettroniche. sarebbe ora che la gente capisse che, oltre a spendere un patrimonio in fumo e cenere (perchè, alla fine, di quello si tratta), farebbe davvero meglio a non iniziare proprio a fumare, come ho fatto io (mai provato una sigaretta, neanche da ragazzo)

#4
Dr. Giovanni Beretta
Dr. Giovanni Beretta

Gentile lettore,
il fumo di sigaretta purtroppo è una dipendenza, quando si incomincia non è facile smettere.
Ancora un cordiale saluto

#5
Utente 348XXX
Utente 348XXX

Io preferisco la dipendenza dalla cacio e pepe (sono di Roma) piuttosto che della nicotina

#7
Utente 348XXX
Utente 348XXX

Se uno vuole proprio viziarsi con qualche cosa, meglio farlo con una sana e ottima cucina regionale! ma deve essere sana e tradizionale, però

#9
Utente 348XXX
Utente 348XXX

Purtroppo degli squallidi programmi televisivi di successo stanno demolendo la vera cucina tradizionale italiana, che dovrebbe invece essere un patrimonio dell'UNESCO. spesso e volentieri, la gente mangia o spazzatura o piatti sofisticatissimi da 800 calorie (ma dal peso al netto di 50 gr.) che in breve tempo rovinano il nostro organismo

Commenti degli utenti: aperti!
Commenti dei professionisti: aperti!

Per aggiungere il tuo commento esegui il login

Non hai un account? Registrati ora gratuitamente!

Guarda anche prostata 

Vuoi ricevere aggiornamenti in Urologia?

Inserisci nome, email e iscriviti:

* Autorizzo il trattamento dei miei dati da parte di Medicitalia s.r.l. per finalità di marketing telefonico e/o a mezzo posta elettronica o ordinaria, compresi l'invio di materiale pubblicitario, la vendita diretta e lo svolgimento di indagini di mercato.

Cliccando su iscriviti acconsento al trattamento dei dati personali come da privacy policy del sito.

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio

Contenuti correlati