Utente 452XXX
Salve, sono due anni che prendo zirtec perché ho starnuti ,prurito agli occhi,al palato e raffreddore tutto lanno ..Finalmente prenoto i prik test ,e appena smetto di prendere zirtec (10 giorni prima dei test) non avverto più alcun sintomo e difatti i test sono risultati negativi e mi è stato detto di andare dall'otorino per presunta rinite vasomotoria... Cosa dovrei fare ? Ne vale la pena fare la visita dall'otorino quando magari l'allergia si è attenuata all'improvviso?

[#1] dopo  
Dr. Catello Romano

20% attività
4% attualità
0% socialità
CASTELLAMMARE DI STABIA (NA)
EBOLI (SA)
MILANO (MI)

Rank MI+ 24
Iscritto dal 2017
Prenota una visita specialistica
La visita Otorino con rinofibroscopia è sempre consigliata quando è presente una patologia nasale. Per la corretta tipizzazione della rinite vasomotoria si consiglia praticare anche esame citologico nasale.
Dr. catello Romano
Specialista in Allergologia
Pediatra Ospedaliero

[#2] dopo  
Utente 452XXX

E la rinite vasomotoria ha questi effetti ? Cioè gli effetti uguali a quella allergica ,come il prurito ? Grazie

[#3] dopo  
Dr. Ida Fumagalli

24% attività
20% attualità
12% socialità
SPILIMBERGO (PN)
MILANO (MI)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2013
Qualora il disturbo fosse di natura allergica non credo bastino i test allergocutanei per escluderne la natura allergica in quanto i possibili allergeni sono moltissimi.
È importante una approfondita raccolta anamnestica.
Inoltre esistono problemi che hanno anche sintomi di tipo rinitico in malattie autoimmuni.
La visita otorinolaringoiatrica è utile nella diagnosi differenziale e anche una visita allergologica è indicata se ancora non fatta.
Sono molti gli aspetti da considerare.
Dr. Ida Fumagalli

[#4] dopo  
Utente 452XXX

Ho fatto solamente i prick test,e la allergologa mi ha detto di fare una visita dall otorino perché non ho allergie..ora sono 4 mesi che non ho più i sintomi se non prurito agli occhi ogni tanto e naso chiuso la mattina .