Utente 521XXX
Buonasera,chiedo un consulto qui in quanto non so a chi rivolgermi e mi trovo nel più totale panico , sono una ragazza ed un mese fa circa ho effettuato un filler alle labbra con una mia amica che mi ha portato in questo studio medico secondo lei fidato , il medico in questione è stato un vero orco in quanto ha usato la stessa fiala ad entrambe e non sono sicura al 100% che abbia cambiato l’ago (ma credo di sì).inotre mi ha asciugato qualche gocciolina di sangue che che mi è uscito dalle labbra con le mani nude senza guanti ed altro, dopo una decina di giorni mi è venuta l’influenza anche se devo ammettere che sono uscita da un locale poco coperta, poi ho cominciato ad avvertire un senso di vampate accostate a sudorazione delle mani e piedi la sera , inoltre anche dolore ai muscoli del collo ed al collo / schiena a in generale... prurito sempre al collo e sul busto dove mi è uscita una strana macchia marroncina piccola quanto un unghia che mi era già venuta in passato e poi sparita , avverto spesso sensazioni di prurito oppure di calore al volto , devo ammettere però che questa situazione mi fa stare in agitazione perenne , monitorizzo il mio corpo di continuo , ogni fitta ogni solo fastidio mi fa venire da piangere e questa situazione mi sta ossessionando . La mia paura è che la mia amica fa uno stile di vita sessuale scorretto ed il medico ha toccato a mani nude sia le sue labbra che le mie ed inoltre ha usato la stessa fiala anche se credo che abbia cambiato l’ago. Ho paura che magari io possa essere stata messa in contato co le sue tracce di sangue ed infettata , ovviamente io non so se lei abbia l’hiv Inoltre ha 3 figli uno piccolo e da quanto ne so è abbastanza in salute ... la prego mi schiarisca le dire perché io vivo in una stato di angoscia perenne .

[#1]  
Dr. Guido Guasti

24% attività
20% attualità
12% socialità
REGGIO EMILIA (RE)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2017
Buonasera
certamente si rende conto che darle la sicurezza che cerca è pressoché impossibile.
Se vuole avere la certezza di non essere stata infettata, non solo da virus HIV (viste anche le abitudini sessuali non salutari della sua amica), non resta che fare la sierologia per le varie malattie virali.
Si consigli col suo medico curante,
Buona serata
Dr. GUIDO GUASTI

[#2] dopo  
Utente 521XXX

Dottore le spiego meglio .. chiedo aiuto perché ho davvero paura sono molto ipocondriaca e sono giorni e notti che passo insonni a cercare risposte su vari siti internet. Sono andata con una mia amica che ha delle abitudini sessuali poco sane (ha 3 figli e non mi sembra una persona malata, ma ho paura che non lo sappia neanche lei di esserlo) a fare un filler alle labbra da questo medico che conosceva lei (il medico non è autorizzato a fare i filler li fa a nero ma l’ho saputo solo una volta fatto) . Il medico ha usato una fiala per entrambe ma non ha prelevato bensì iniettato l’acido iarulonico, io credo che qualsiasi persona al mondo abbia la coscienza di cambiare l’ago ma io personalmente in quel momento non ho fatto caso che lui lo abbia fatto ma comunque al 90% spero di sì. Tutto bene fino a quando un paio di settimane dopo mi sono trovata con un influenza un raffreddore molto intenso ed il mal di gola durato un paio di giorni anche se devo ammettere che sono uscita a fumare una sigaretta fuori da un locale caldo , ho preso freddo insomma e dopo 1/2 giorni mi sono ammalata ... poi in linea di massima non sono mai stata particolarmente male. (apparte episodi di prurito sparso in tutto il corpo mia madre dice che secondo lei era un prurito nervoso) ,poi ho cominciato ad avvertire dolori al collo alle sue ossa ai muscoli in generale sopratutto del collo e della spina dorsale questo dolori sono durati 2/3 giorni e poi spariti. dall’influenza ho bevuto un paio di bicchieri di vino in compagnia di amici e dopo mi sono messa a letto ho cominciato a leggere su internet vari siti e mi sono agitata mi ha cominciato a far male lo stomaco e alla fine ho vomitato .. mi è comparsa una macchietta marroncina sulla pelle che mi da prurito ma l’avevo anche l’anno scorso e poi sparì... questa mattina sono andata dal mio medico curante perché mi sono usciti vari linfonodi sui fianchi, 4/5 sul collo e un po’ sotto le ascelle , quelli all’inguine li ho sempre avuti per via della depilazione ... il medico mi ha riscontrato il colon un irritato e mi ha mandato via dicendo che può essere una qualsiasi infezione di poco conto o comunque una cavolata , quando gli ho parlato dell’hiv Mi ha praticamente riso in faccia dicendomi che se proprio ho l’ansia (sono molto ansiosa ed ipocondriaca) posso andare all’ospedale per fare il test gratuito , insomma il mio medico non è stato spaventato dai linfonodi e mi ha praticamente detto che non ho niente .. ora mi chiedo una cosa , non ho passato molto davvero molto tempo a sfregarmi il collo con l’ansia di sentire i linfonodi ed alla fine sono comparsi... inoltre ho un po’ di nausea ma sono 2 giorni che non vado in bagno ed ho una fitta al colon ,secondo lei devo preoccuparmi oppure tutta questa ansia ossessiva sta peggiorando la situazione ? Se fosse solo ansia come è possibile che mi si siano infiammati tutti i linfonodi? È possibile che io mio cervello mandi in tilt il sistema linfatico? Attendo una risposta grazie mille .

[#3]  
Dr. Guido Guasti

24% attività
20% attualità
12% socialità
REGGIO EMILIA (RE)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2017
L’ansia crea malattie o timore di averle ovunque.
Rimango dell’idea che se vuole stare completamente tranquilla deve eseguire i test.
Comunque i sintomi che riferisce sono comuni, anche ad una banale influenza.
Buona giornata
Dr. GUIDO GUASTI

[#4] dopo  
Utente 521XXX

Mi chiedevo invece se fosse possibile che abbia preso il cytomegalovirus in quando ho avuto l’influenza intorno a 37.3 circa 2/3 settimane fa con mal di gola ed ora ho i linfonodi leggermente gonfi spossatezza nausea e fastidì generali ? Devo ammettere che quando sono distratta dal lavoro comunque a momenti mi sento meglio , ho solo questa nausea e questo brontolio di stomaco continui (sopratutto la sera a letto ) che mi infastidiscono , sono 2/3 giorni che non vado bene di corpo e qualsiasi cosa mangio mi rimane pesante e mi sento lo stomaco pieno, però ho appetito anche se dopo averlo mangiato mi pento subito perché mi rimane tutto sullo stomaco

[#5]  
Dr. Guido Guasti

24% attività
20% attualità
12% socialità
REGGIO EMILIA (RE)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2017
A mio avviso non ha nulla ma senza visita...
Potrebbe essere una banale influenza. Non crede.
Comunque ribadisco che in questo modo non risolverà i suoi timori.
Buona giornata
Dr. GUIDO GUASTI

[#6] dopo  
Utente 521XXX

Salve dottore, sono qui a riscriverle dopo 2 mesi perché l’ansia non è passata , ma il mio corpo sta dando segni di cedimento , ho dolori alle ossa , all’addome ed i linfonodi sono ancora lì, ho avuto la febbre un paio di volte dall’ultima volta che le ho scritto , una volta non so come l’ho presa , e l’ultima volta me la passata mia madre . Ho linfonodi sparsi ovunque o comunque piccoli bozzetti grandi come brufolo , che riesco a sentire sotto pelle, non escono fuori cioè non si vedono ma sono palpabili. Lo stomaco mi fa male di continuo e ho la nausea perenne è una sensazione di pienezza , non ho perso peso e non ho sudorazioni apparte quando mi agito.. ho valutato che il rischio di contagio potrebbe essere minimo ma ho comunque paura , inoltre questo dolori ossei e muscolari , questa sensazione strana all’addome non mi fa stare tranquilla , inoltre ultimamente soffro di diarrea , non sempre ma almeno 1 volta alla settimana , ho notato che mi vengono ematomi senza che io abbia sbattuto da qualche parte e mi sento sempre assonnata , il medico da che sono una persona ansiosa e non mi prende sul serio e questa cosa per me è molto frustante , non mi resta che rivolgermi a lei per ricevere un parere neutro e non sentirmi quasi in imbarazzo mentre espongo i miei problemi, non ho fatto il test per l’hiv perché non ho avuto ne il coraggio ne so come si fa e dove senza dover chiedere a qualcuno , inoltre valutando bene ho capito che forse la mia paura ha poche basi su cui fondarsi, anche se a pensarci bene se davvero la mia amica fosse sieropositiva avrei avuto qualche probabilità di essere infettata il medico non è stato pulito e sopratutto non avrò mai la certezza che ha cambiato l’ago per iniettare il filler a lei e poi a me . La prego di rispondermi , grazie mille davvero e buona serata .

[#7]  
Dr. Guido Guasti

24% attività
20% attualità
12% socialità
REGGIO EMILIA (RE)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2017
Buongiorno
faccia il test e si tolga il pensiero ed anche queste somatizzazioni spariranno.
Buona giornata
Dr. GUIDO GUASTI