Utente 545XXX
Buongiorno,

sono a richiedere un consulto medico per mia suocera che ha 61 anni e, a seguito di una colonscopia, le è stato asportato un polipo che analizzato ha dato il seguente referto:

NOTIZIE CLINICHE: multipli diverticoli e singolo polipo sessile di circa 1,5 cm del sigma.
DESCRIZIONE MACROSCOPICA: due frammenti e polipo di cm 1.2 x 0.7 a larga base.

DIAGNOSI ISTO-CITOPATOLOGICA: frammenti di mucosa di grosso intestino per lo più non orientati, alcuni con aspetti iperplastici ed in parte sottominati o in continuità con tessuto a struttura adenomatosa ad alta complessità strutturale, con grave atipia citologica, con strutture cribriformi talora confluenti con necrosi e sovrapposte, anche estese alterazioni da tecnica escissoria; il reperto è compatibile con displasia di alto grado verso adenocarcinoma anche se la frammentarietà del campione non consente la sicura valutazione del criterio invasivo.

Potete darmi un vostro parere? Si tratta di un tumore benigno o maligno?
Che tipi di cure ci sono?
Adesso le hanno detto di fare ulteriori controlli.

VI ringrazio fin d'ora per le risposte.

[#1]  
Dr. Michele Spicola

24% attività
12% attualità
8% socialità
CASTELVETRANO (TP)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2008
Da quanto riportato nel referto non è possibile escludere con certezza una lesione maligna, cioè un adenocarcinoma, pertanto la paziente deve essere sottoposta a controlli ravvicinati, mediante colonscopia, per individuare eventuali altre lesioni del colon.
Dr. Michele Spicola