Difficoltà erezione

Salve da circa una settimana avevo notato questi sintomi:
Dolore hai testicoli, Dolore nella parte bassa tra i testicoli e l' ano, bruciore e dolore nel pene quando sono in minzione, sensazione di svuotamento incompleto, difficoltà di erezione e mantenerla con dolori leggeri al pene
il mio medico mi ha consigliato di recarmi all' ospedale dall' Urologo

Dopo visita accurata ed ecografia mi ha diagnosticato una Prostatite in fase avanzata

e mi ha dato la seguente cura:

Tavanic 500 1 al giorno per 15 giorni

Topster 1 al giorno per 10 giorni

Permixon 1 al giorno per 30 giorni


La prostatite puo' creare questi problemi di erezione difficile e mancanza di libido agli stimoli??='


Questa cosa mi sta mettendo molta ansia anche perche' è un problema a me nuovo e considerando che ho solo 30 anni!! Grazie!!!!!
[#1]
Prof. Giovanni Maria Colpi Andrologo, Urologo, Endocrinologo 1,6k 22
gentile lettore,

certamente la prostatie neodiagnostica può condizionare tali difficoltà erettivè già da sè....
poi credo che le aggiunga la preoccupazione e l'ansia che dal punto di vista organico diventano sistemi anti-erettivi e anti-libido...

perciò consiglio di proseguire con la cura prescritta e poi aggiorni il suo specialista che ha avuto modo di visitarla.

cordialità

Prof. Giovanni Maria  Colpi

[#2]
Dr. Giovanni Beretta Andrologo, Urologo, Patologo della riproduzione, Sessuologo 54,9k 1,2k 1k
Gentile lettore,

oltre alle corrette indicazioni ricevute dal collega che mi ha preceduto, se desidera poi avere più informazioni dettagliate su queste tematiche, le consiglio di consultare, se non ancora fatto, anche l’articolo pubblicato sul nostro sito e visibile all'indirizzo:

https://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/184-quando-l-erezione-e-difficile-o-non-c-e-che-cosa-fare.html .

Un cordiale saluto.

Giovanni Beretta M.D.
http://andrologiamedica.org/prenota-consulto-online/
https://centrodemetra.com/prenota-consulto-online/

Ansia: sai riconoscerla? Scoprilo con il nostro test