Erezione e levopraid

Gentili dottori,
da qualche mese ho un qualche problema all'erezione, ovvero ho poche erezioni mattutine e durante la masturbazione il pene non è perfettamente eretto ma rimane sempre un po più flaccido del normale.
Ancora non so le cause di questo mio disturbo, ma la cosa strana è questa:
mi è stato prescritto il levopraid in gocce per disturbi allo stomaco, e ho letto sul bugiardino che poteva dare difficoltà di erezione.
Io lo prendo solo per pochi giorni al bisogno perchè mi dà una legger ginecomastia, che sparisce dopo qualche settimana. La cosa strana è che quando assumo il levopraid per qualche giorno e mi si gonfia leggermente la ghiandola sotto il capezzolo, non ho più problemi di erezione, ritornano le erezioni notturne e mattutine, e durante la masturbazione l'erezione è normale.
Cosa potrebbe significare??
Cordiali saluti
[#1]
Dr. Giovanni Beretta Andrologo, Urologo, Patologo della riproduzione, Sessuologo 54,7k 1,2k 1k
Gentile lettore,

quello che ci scrive non è "canonico" ed alquanto inusuale e comunque sempre richiede in diretta una completa ed attenta valutazione con il suo andrologo di riferimento.

Nel frattempo, se desidera poi avere più informazioni dettagliate su questi temi, le consiglio di consultare anche l’articolo pubblicato sempre sul nostro sito e visibile all'indirizzo:

https://www.medicitalia.it/minforma/urologia/231-farmaci-e-interventi-che-possono-danneggiare-la-sessualita-maschile.html .

Un cordiale saluto.

Giovanni Beretta M.D.
http://andrologiamedica.org/prenota-consulto-online/
https://centrodemetra.com/prenota-consulto-online/

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio